BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2015 precompilato, Cud nuovo 2015 Certificazione Unica: tutto quello che occorre sapere e conoscere

Novità e cosa bisogna su modalità di presentazione e ricezione nuovo 730 2015 precompilato, e nuova Certificazione Uniche che da quest’anno sostituisce il vecchio Cud




Dal 15 aprile inizierà ad essere inviato esclusivamente in via telematica ai contribuenti il nuovo modello 730 2015 precompilato. Lo riceveranno pensioni, lavoratori dipendenti, chi ha ricevuto dal datore di lavoro la Cu 2015 per i redditi percepiti nel 2014, chi nel 2014, oltre al modello 730 ha presentato anche un modello Unico 2014 compilando però solo i quadri RM, RT e RW, e chi nel 2014 ha presentato il modello Unico per i redditi 2013 pur potendo presentare un modello 730. Per la compilazione e l’invio del 730 precompilato da quest’anno è stata predisposta la nuova Certificazione Unica 2015 che sostituisce il vecchio Cud. Per chi non avesse ancora le idee chiare, Cu e Cud sono la stessa cosa, stessa modello per la propria dichiarazione dei redditi, di chi presenta il modello0 730.

Ma non solo: a differenza del vecchio Cud, infatti, la nuova Cu vale anche per lavoratori autonomi e professionisti che presentano il modello Unico per la propria dichiarazione dei redditi. Sia Cu, vecchio Cud, che nuovo 730 precompilato possono essere scaricati dal sito dell’Agenzia delle Entrate o dall’Inps. Nel caso della Cu, consulenti del Lavoro e sostituti di imposta possono inviarla anche via mail.

L'Agenzia delle Entrate ha reso note le modalità di accesso alla dichiarazione 730 precompilata in via telematica tramite il proprio sito: per accedervi servirà inserire le credenziali Fisconline o le credenziali all'Inps, e avere un Pin. Se il contribuente non ne è in possesso, dovrà  andare sul sito www.agenziaentrate.gov.it, o telefonare al numero 848.800.444 o agli uffici territoriali delle Entrate, e riceverà uno stampato con un numero di protocollo, la prima parte del Pin code e una password.

Inserendo questi tre elementi, nella sezione Fisconline sul sito delle Entrate si riceverà la seconda parte del pin e si potrà accedere ai propri dati fiscali. Sia Cu che 730 2015 si potranno però comunque ricevere anche in formato cartaceo, semplicemente rivolgendosi ad un Caf o contattando il numero verde 800.434320, comunicare nome, cognome e data di nascita e l’Istituto provvederà all’invio del Cud. Il Cud può essere anche richiesto in formato cartaceo a domicilio può essere richiesto anche dai pensionati residenti all’estero che dovranno contattare i numeri telefonici dedicati (06.59.05.44.03 - 06.59.05.36.61 - 06.59.05.57.02 dalle 8 alle 19) e fornire codice fiscale e generalità.

Certificazione Unica 2016. Come scaricare, ricevera la CU 2015 (ex CUD). I 4 modelli differenti, come approtare le modifiche e aggiungere detrazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il