BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Eclissi di Sole oggi: diretta streaming live, i migliori siti di alta qualità che trasmettono in Italia e nel mondo

Il cielo è pronto a regalare nuovi eventi imperdibili, a partire dall'eclissi totale di sole. Prossimi appuntamento nel 2026.




È oggi venerdì 20 marzo 2015 il giorno dell'eclissi solare, già definita l'eclissi del secolo. Dalle 9.30 il sole sparirà per il 70% cento: il picco ci sarà alle 10.40. In tutto, il fenomeno durerà due ore. Si verifica quando la luna si trova in perfetto allineamento tra Terra e sole, oscurandone i raggi in una zona della superficie terrestre. Sono attese conseguenze sulle maree, fenomeno universale e periodico dovuto a forze che derivano dall'attrazione della luna o del sole. Quando il sole e la luna sono allineati le forze gravitazionali sono più intense e si crea la marea di Sigizia che causa bassa e alta marea. Per assistere a un altro evento simile bisognerà aspettare il 2026.

Per osservare l'evento in tutta sicurezza occorre evitare la vista diretta e l'utilizzo di vetri anneriti con la fiamma e filtri ottici: "Mettere a fuoco in questo caso danneggia severamente la retina e il tessuto si può bruciare", viene ricordato a più riprese. Meglio inforcare gli occhiali da saldatore (protezione 14). Gli esperti consigliano anche di andare cauti con le fotografie. Una buona alternativa è rappresentata dall diretta streaming da PC, smartphone e tablet, come il sito della Nasa, raggiungibile all'indirizzo eclipse.gsfc.nasa.gov/SEgoogle/SEgoogle2001/SE2015Mar20Tgoogle.html e quello del VirtualTelescope: virtualtelescope.eu/webtv.

Questa sera è invece il turno della cosiddetta super Luna che si verifica quando il satellite si trova alla minima distanza dalla Terra. Accadrà così che apparirà più grande e luminosa. Spiega Christine Wilson, presidente della Canadian Astronomical Society. "Vi è molto dibattito circa cosa costituisca esattamente una super Luna. Molti astronomi ritengono avvenga quando la Luna è più vicina del solito alla Terra lungo la sua orbita. Venerdì si troverà a 360.000 km di distanza e ciò la farà sembrare più grande della norma. Per altri astronomi si intende invece la Luna piena".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il