BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 e Windows Phone 10: uscita ufficiale in estate. Cellulari Nokia Lumia compatibili, requisiti pc, computer, copie pirata

Microsoft ha intenzione di allargare al massimo la platea dei dispositivi compatibili con la nuova versione del sistema operativo.




Sarà disponibile in estate Windows 10, la nuova versione del sistema operativo di Microsft. La caratteristica principale del software è la compatibilità con PC, Xbox, smartphone e tablet. Anzi, la multinazionale di Redmond ha intenzione di sviluppare una release specifica anche per i device di Lenovo, Tencent e Qihoo 360. Fra le novità ci sono Windows Hello e Microsoft Passport. Il software sarà integrato con sistemi biometrici di riconoscimento e le password di accesso saranno sostituite dal riconoscimento di volto, iride e impronta digitale.

L'upgrade di Windows 10 sarà completamente gratuito per un anno per tutti i possessori di un PC equipaggiato con Windows 7 o Windows 8.1 e per smartphone e tablet basati su Windows Phone 8.1. Al centro delle cronache digitali c'è stata anche la questione dell'aggiornamento delle copie non originali. In prima battuta sembra che Microsoft avesse l'intenzione di includere anche queste fra quelle che avrebbero potuto usufruire della gratuità. In realtà l'azienda di Redmond ha ufficialmente precisato che le versioni di Windows senza licenza saranno trattate come tali e dunque non ci sarà nessuno sconto. In buona sostanza l'aggiornamento sarà concesso, ma rimarranno copie senza licenza.

Definiti anche i requisiti minimi per il supporto del nuovo sistema operativo da parte degli smartphone. Sono indispensabile almeno 512 MB di RAM e 4 GB di storage. Se il terminale presenta queste caratteristiche minime viene richiesta la presenza della SD card. E ancora: lo schermo deve avere una dimensione variabile tra 3 e 8 pollici (risoluzione pari a 800 x 480 pixel e 854 x 480 pixel per i device con 512 MB di RAM per poi salire in maniera progressiva) mentre il dispositivo deve essere dotato dei tasti fisici per la regolazione del volume. In buona sostanza di tratta di specifiche in linea con quelle richieste per la compatibilità con Windows Phone 8.1.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il