BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.1, 5.1, 5.0.2: Galaxy S5,Note 4,HTC One aggiornamento e novità uscita seconda versione per Samsung Galaxy S4

Ci sono novità interessanti in merito al rollout dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop per Samsung Galaxy S4.




Tempo di novità per la distribuzione dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop e successivi update Android 5.0.1 e 5.0.2 per Samsung Galaxy S4 e per Nexus 4, Samsung Galaxy Note 3 e Samsung Galaxy Note 2. La notizia più interessante relativa all'S4 è l'arrivo della release 2.0 della suite di sicurezza Knox nell'ambito di Android 5.0.1 Lollipop. In parallelo è stato segnalato anche il ripristino della modalità silenziosa classica. Peccato solo che il file, delle dimensioni pari a 327 MB, sia per ora disponibile solo sul mercato indiani. I tempi dell'approdo in Europa e in Italia in particolare restano tutti da scoprire.

Da segnalare come nonostante le indiscrezioni dei giorni scorsi, non c'è ancora traccia di aggiornamenti per Samsung Galaxy S5 Mini e Samsung Galaxy S4 Mini. C'è poi confusione sul Samsung Galaxy S5: dopo la major release sarà il turno di Android 5.0.2 senza passare dalla versione precedente? O sarà il turno di Android 5.1 se non del successivo 5.1.1 utile per risolvere il bug che coinvolge la gestione della RAM? Per la verifica manuale della disponibilità dell'upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo è sufficiente seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema.

Queste sono le ore del rollout del nuovo software per il Samsung Galaxy Note 4 nel mercato olandese. Come riferisce il changelog ufficiale, le novità sono l'introduzione del Material Design, la nuova modalità di visualizzazione delle notifiche e priorità, le nuove modalità senza interruzioni e periodi di inattività, la nuova visualizzazione delle app aperte, una nuova opzione di attivazione della torcia tra le impostazioni rapide, la visualizzazione della proiezione di durata della carica della batteria, la connessione a un punto di accesso Wi-Fi solo se la connessione a Internet è verificata, il nuovo Runtime Android ART per l'ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni, l'utilizzo della chiave crittografica a 256 bit per la protezione dei dati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il