BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pesce d'Aprile 2015: scherzi simpatici, originali da fare e come giocare su Google Maps a Pacman scherzo di oggi Google

Il primo Aprile si sa la fantasia si scatena, e tutti cercano di fare il pesce d’aprile più bello. Questa tradizione e cosi antica, che alcuni la fanno risalire al 1580.




AGGIORNAMENTO: Lo scherzo di quest'anno di Google è un gioco, ovvero si può andare su Google Maps e giocare a Pacman sulle strade della città che si preferisce di tutto il mondo. In fondo, nelle mappe, vi sarà una icona con la grafica di Pacman e basterà cliccare lì per iniziare a giocare.
Per fare, invece, noi degli scherzi su Facebook, Whatsapp, email, sms, mms con video, foto e non solo vi suggeriamo questo articolo

 

Negli anni lo scherzo d'aprile ha colpito cosi tanto l’immaginario collettivo, che sono tanti i siti di informazioni "seri" che passano ai cittadini "bufale monumentali". La tradizione non si è fermata neppure l’anno scorso e sono stati molti gli scherzi, veicolati agli internauti direttamente dalle più grandi società mondiali.

Uno dei più famosi dell'anno passato fu quello messo in cantiere dal più famoso motore di ricerca mondiale. Il 1 aprile 2014 Google, avvertì i tanti navigatori che hanno come pagina principale il portale, del lancio di una nuova applicazione di gmail. L'app avrebbe permesso ad inviare i "selfie" a tutti i contatti della rubrica della nota casella di posta, in maniera automatica.

Fu cosi tanto il "battage" pubblicitario che la notizia venne ripresa immediatamente da alcuni dei più grandi giornali mondiali, diventando in poche ore virale. Non contenti gli americani di Mountain View sempre lo stesso giorno, lanciarono un’altra grande bufala in rete, nel pomeriggio comunicarono che su "google maps" era possibile visionare, in tempo reale, il percorso che i "Pokemon" effettuavano sul nostro pianeta. La notizia con dovizia di particolari forniva anche un link, per permettere la ricerca dei mostri anche da tablet o smartphone. Immaginiamo le risate che i progettisti dello scherzo si facevano, quando gli ignari utenti cliccavano sul link, e si accorgevano della bufala.

L’anno scorso però anche altri colossi si divertirono in occasione del 1 aprile, you tube ad esempio lancio alla mezzanotte del 31 marzo il concorso per individuare i tormentoni che secondo loro sarebbero spopolati nel 2014, lo scherzo piacque cosi tanto agli internauti, che milioni di utenti corsero a visionarlo, facendo totalizzare milioni di click.

You tube per la sua struttura, pubblicò inoltre centinaia di pesci di aprile degli utenti, essi andavano dalle telefonate di vincite milionarie, (un classico) a morti improvvise con tante di riprese immediatamente messe in rete.

E se di certo non si arriva allo scherzo che per tutti detiene la palma del miglior pesce d'aprile (quello di Orson Welles che nel 1938 fece in diretta radio, la telecronaca dello …sbarco dei marziani sulla terra) molte sono state le risate che i pesci di aprile del 2014 hanno attirato, e siamo sicuri che molti saranno anche nel 2015

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il