BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Atalanta > Atalanta Torino streaming

Atalanta Torino streaming gratis live aspettando Cagliari Lazio streaming live diretta

Dopo la pausa-Nazionale, ritorna il campionato di Serie A con alcuni importanti match che potrebbero smuovere la classifica sia nelle parti alte sia in quelle medio-basse




Archiviate per ora le qualificazioni agli Europei 2016 e le amichevoli di lusso la Serie A entra nella sua fase più cruciale. Atalanta-Torino vedrà di fronte due squadre con obiettivi decisamente diversi, con i nerazzurri cercano la scossa definitiva per allontanarsi dalla zona retrocessione. Contro il Torino Reja (3 pareggi in altrettante gare) potrebbe riproporre la difesa a 3, guidata come sempre dal solito Stendardo assieme ai più mobili Cherubin e Benalouane. A dettare i tempi a centrocampo dovrebbe essere ancora una volta Cigarini, con Carmona a proteggere il reparto e Zappacosta e Dramè pronti a farsi valere sulle fasce. In fase offensiva pronto il solito Moralez a innescare stavolta due centravanti di ruolo come Pinilla e Bianchi (con Denis squalificato). Il Torino comunque è pronto a rispondere, cercando i 3 punti e sperando in passi falsi delle dirette concorrenti per la zona Europa League. Ventura dovrebbe affidarsi al suo collaudatissimo 3-5-2, a cominciare dalla linea difensiva guidata da capitan Glik (possibile partente in estate). A centrocampo si profila una buona amalgama di qualità (El Kaddouri, Bruno Peres, Darmian) e quantità (Gazzi, Vives), mentre a reggere l'attacco dovrebbero essere Quagliarella e Josef Martinez, con Maxi Lopez in rampa di lancio. Guai comunque a sottovalutare gli agguerriti bergamaschi.

Cagliari-Lazio si presenta come un match dal pronostico piuttosto sbilanciato a favore dei biancazzurri, che da più di un mese in campionato inanellano vittorie su vittorie. Il "camaleontico" Pioli potrebbe riproporre questa volta un 4-2-3-1, se pur con gran parte dei titolari che stanno facendo la fortuna di questa squadra. In difesa, Vrij e Mauricio sono dunque pronti ancora una volta a chiudere i cancelli, lasciando a Basta e Radu il compito di presidiare le fasce. In linea mediana spazio a qualità e quantità con le due certezze Biglia e Parolo, in grande spolvero. In fase offensiva, dietro all'eterno terminale Miro Klose dovrebbero essere nuovamente pronti ad agire Candreva, Felipe Anderson, e il capitano Stefano Mauri come vero e proprio trequartista. Il Cagliari continua a navigare in cattive acque anche dopo il ritorno di un Zdenek Zeman che in questo contesto sembra fare estrema fatica a trasmettere alla squadra la sua idea di calcio. Anche contro la Lazio si profila comunque il tipico 4-3-3, con Diakite a guidare la difesa e Avelar uomo più importante sulla fascia. Nessuna novità a centrocampo, con gli ormai imprescindibili Ekdal, Crisetig e Dessena. In attacco dovrebbe rivedersi anche Farias, rimasto un po' più in ombra durante la parentesi con Gianfranco Zola in panchina. Accanto, pronti Sau e Mpoku, con Cop come possibile alternativa. Lazio favorita, ma le squadre di Zeman sono celebri per la loro imprevedibilità e incostanza, caratteristiche di cui in passato più di una grande ha fatto le spese.

La partita tra Atalanta-Torino verrà trasmessa in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Atalanta-Torino anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv straniere come RSI, LA2, ORF e RTL che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il