BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Auguri Pasqua frasi, biglietti, messaggi, foto, video, divertenti, simpatici, pace e amore e ricette agnello, pastiera, uova

Che Pasqua sarebbe senza l'uovo di cioccolato? Per festeggiare questa giornata di rinascita ci sono modi diversi. C'è chi si scambia auguri e chi partecipa a tutti gli eventi della Settimana Santa.




Per scambiarsi gli auguri di Pasqua ci sono frasi studiate ad hoc, poesie e messaggi da inviare tramite mail o cellulare. Navigando in rete sono tanti i siti che propongono dediche con tanto di cartoline da inviare in maniera telematica. Uno dei migliori è sicuramente http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-di-pasqua/. Su questo sito troverete interessanti frasi per augurare a parenti e amici una Pasqua gioiosa in maniera originale.

Per concludere il pranzo di Pasqua in dolcezza si può scegliere la colomba oppure la tipica pastiera napoletana. Le migliori colombe pasquali sono quelle preparate in maniera artigianale, realizzate con una serie di cinque impasti diversi. La croccante glassa a base di zucchero e mandorle che le ricopre le rende particolarmente golose e invitanti. Tuttavia c'è la possibilità di acquistare quelle di tipo industriali: non hanno lo stesso sapore nè la stessa morbidezza di quelle preparate in pasticceria ma sicuramente sono alla portata di tutte le tasche. Chi desidera avventurarsi nella preparazione di una colomba può seguire la ricetta presente al link http://ricette.giallozafferano.it/Colomba-di-Pasqua.html.
La pastiera è tipica della città di Napoli e dei dintorni ma da molti anni a questa parte ha saputo conquistare anche altre zone del paese e non solo. Viene preparata con una base di pasta frolla farcita con una crema a base di uova, grano cotto, canditi e acqua di fiori d'arancio. La pastiera non manca mai sulle tavole pasquali partenopee e può essere conservata in frigorifero anche per quattro o cinque giorno. Ecco la ricetta originale: http://www.pastiera.it/ricetta-pastiera/.

Per celebrare la Pasqua assieme a tutta la famiglia sono tanti gli eventi della settimana santa che si svolgono in tutte le città così come nei paesini più sperduti. Il giovedì santo si rievoca l'ultima cena di Cristo assieme ai discepoli mentre il Venerdì santo è il giorno più drammatico: quello della crocifissione. In alcune zone vengono fatte processioni emozionanti e suggestive atte a ricordare quegli eventi così drammatici. Il sabato vengono allestiti i sepolcri nelle Chiese che per l'occasione si riempiono di fiori variopinti e candele di veglia accese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il