BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Juventus > Juventus Empoli streaming

Juventus Empoli streaming live gratis dopo streaming Palermo Milan vinta 1-2 dai rossoneri diretta live

Il posticipo della 29^ tornata di Serie A vede la Juventus affrontare l’Empoli. Nel pomeriggio c’è Palermo –Milan.




AGGIORNAMENTO: Nell'ultimo match il Milan ha guadagnato i tre punti sul Palermo con solo un gol di scarto (2 - 1), grazie alle reti di Alessio Cerci (37') e Jeremy Menez (83').

Il posticipo serale di sabato 4 aprile vede sfidarsi allo Stadum di Torino, la capolista Juventus ottimamente allenata da Massimiliano Allegri ed il sorprendete Empoli di mister Sarri. Si tratta di un incontro molto più interessante di quanto si possa pensare soprattutto in ragione dello straordinario gioco di squadra che la compagine toscana ha saputo esprimere per l’intero arco della stagione peraltro mettendo in mostra tantissimi giocatori italiani che meritano chance in club più prestigiosi. La Juventus si presenta all’incontro forte di un primo posto piuttosto saldo con 67 punti in classifica ed un vantaggio di ben 14 lunghezze sulla Roma seconda. Inoltre, è reduce da un periodo molto positivo con ben 4 vittorie ed un solo pareggio nelle ultimi cinque impegni di campionato. L’Empoli occupa attualmente il 13esimo posto della classifica con 33 punti e nelle ultime cinque uscite stagionali ha saputo raccogliere 9 punti per effetto di due vittorie e tre pareggi.

Passando alle possibili formazioni, nella Juventus il tecnico Allegri anche in ragione delle tante defezioni in mediana, sembra orientato ad un 3-5-2 con Lichsteiner e Padoin sulla corsie laterali mentre in avanti il partner di Carlitos non può che essere Alvaro Morata. A centrocampo dovrebbe farcela Andrea Pirlo mentre in difesa Barzagli, Bonucci e Chiellini saranno i tre centrali. Nell’Empoli, nessuno snaturamento tattico con Maccarone unica punta e Saponara a supporto. A centrocampo ci sarà il neo nazionale Valdifiori mentre in difesa quel Rugani che molti addetti ai lavori danno per già acquistato dalla Juventus per il prossimo campionato. Il nostro pronostico è per una vittoria sofferta da parte della Juventus.

Alle ore 15,00 allo stadio Barbera di Palermo, i padroni di casa affrontano il Milan di Pippo Inzaghi, in un match che sembra essere molto importante soprattutto per il tecnico rossonero alla ricerca del gioco che gli consentirebbe di strappare la conferma per la prossina stagione. Il Palermo è attualmente all’undicesimo posto della classifica con 35 punti ma sta attraversando un periodo molto difficile coinciso con ben tre sconfitte e due pareggi ottenuti nelle ultime cinque gare. Abbastanza meglio il Milan che nelle ultime giornate ha raccolto due vittorie, due pareggi ed una sconfitta. Per quanto riguarda i possibili schieramenti, nel Palermo ancora fiducia a Dybala come unica punta con a supporto il neo azzurro Vazquez e Quaison mentre nel Milan schieramento leggermente più accorto con Honda e Menez a supporto di Destro. Nel centrocampo dei rossoneri rientra l’olandese Van Ginkel. Il pronostico è per un pareggio.

La partita si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Juventus-Empoli con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, diversi canali stranieri quali permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il