Duemila dipendenti HP accettano incentivi per andarsene

Hewlett-Packard Co. ha detto che circa 2000 dipendenti della redditizia divisione che si occupa di imaging e stampanti hanno accettato un pacchetto di incentivi in uscita



Hewlett-Packard Co. ha detto che circa 2000 dipendenti della redditizia divisione che si occupa di imaging e stampanti hanno accettato un pacchetto di incentivi in uscita nel quadro di un programma lanciato lo scorso mese per tagliare i costi e aumentare i profitti nel secondo produttore al mondo di computer.

Circa 1905 dipendenti di Hp negli Stati Uniti e a Porto Rico hanno accettato denaro per dare le dimissioni, in un'offerta lanciata dal primo aprile, ha detto una portavoce di Hp ieri sera.

Hp ha circa 150.000 dipendenti in tutto il mondo e 30.000 di loro sono impiegati nel ramo imaging e stampanti, che ha raccolto il 78% circa dell'utile operativo di Hp nell'ultimo quadrimestre.

La mossa coincide con un piano di ristrutturazione della rivale International Business Machines Corp. che prevede il taglio dal 3% al 4% della forza lavoro globale, soprattutto in Europa e nel business dei servizi in tutto il mondo.

HP ha anche detto che cercherà di ridurre la sue forza lavoro nella prima metà dell'anno fiscale che si conclude in ottobre per risparmi di circa 200 miliondi di dollari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il