Pensioni Governo Renzi ultime notizie: riforma quota 100, contributivo, prestito, part time, Mini pensione e la verità DEF

Occhi puntati sulla presentazione del nuovo Def: al momento nessun intervento in riferimento a riforma pensioni ed eventuali modifiche. Le novità

Pensioni Governo Renzi ultime notizie: r


Occhi puntati sulla presentazione del nuovo Def, documento di economia e finanza, che annuncia gli interventi che probabilmente rientreranno nella nuova Manovra Finanziaria. Ad annunciarlo il ministro dell'Economia Padoan che ha spiegato come, innanzitutto, debba essere superato il patto di stabilità interno perché funziona male e che il governo è a lavoro per superare questo meccanismo che “fa usare male le risorse. L'intenzione del governo è di avvalersi della nuova flessibilità Ue nel modo più efficiente possibile in una prospettiva di medio termine”.

Il ministro Padoan ha, quindi, sottolineato che il governo punta ad essere particolarmente espansivo possibile, ma “in modo selettivo, al sostegno dell'occupazione, degli investimenti a livello locale, pur rispettando i vincoli”, delineando un quadro di finanza pubblica e di crescita nel rispetto dei vincoli sia di mercato per il finanziamento del debito, sia istituzionale per le regole Ue”.

Nessun accenno, tuttavia, alla questione pensioni e a probabili interventi che possano rendere più flessibile la riforma pensioni Fornero o intervenire anche in altro modo sulla questione previdenziale. Nonostante non si faccia alcun riferimento alla previdenza è comunque possibile che fino alla presentazione della nuova Manovra ad ottobre potranno rientrare modifiche alle pensioni.

Le speranze si concentrano su quegli interventi che possano, finalmente rendere più flessibili i requisiti imposti dall’attuale legge pensionistica, con l’approvazione di uno di quei meccanismi di pensione anticipata, con quota 100, prestito pensionistico, estensione del sistema contributivo per tutti, sistemi che, come ha spiegato il presidente dell’Inps Boeri, potrebbero essere particolarmente vantaggiosi portando risparmi ma anche dando nuovo slancio all’occupazione.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il