BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Verona > Verona Inter streaming

Genoa Cagliari streaming gratis live dopo streaming Verona Inter live diretta

Nel 30esimo turno del campionato di serie A, una delle gare più difficili da pronosticare è quella del Bentegodi che mette di fronte il Verona di Mandorlini e l’Inter di Mancini.




Il rush finale del campionato di serie A si avvicina e nel 30esimo turno al Bentegodi di Verona, l'Hellas guidata da Andrea Mandorlini dopo aver terminato con un pirotecnico 3 – 3 l’incontro del turno precedente contro il Cesena, ospita l'Inter di Roberto Mancini, anch’essa proveniente da un pareggio, quello deludente in casa al Meazza, contro il Parma, con il punteggio di 1 – 1. Entrambi i tecnici sceglieranno il proprio undici di partenza proprio alla vigilia del match, che per l’Inter rappresenta forse l’ultima possibilità di iniziare la risalita verso la zona Europa League. Mandorlini ha la rosa quasi completamente a disposizione se si eccettua Ionita, infortunato, ed Obbadi, che però potrebbe recuperare, almeno per andare in panchina. Il Verona punta forte sul suo centravanti Toni, che con la doppietta dello scorso turno è diventato il miglior marcatore della storia dell’Hellas insieme a Mascetti. Per rifornirlo con palloni invitanti, ci saranno ai suoi fianchi Gomez ed Jankovic, mentre in difesa dovrebbe esserci il rientro del messicano Marquez.

L’Inter recupera Nagatomo, ma il giapponese dovrebbe partire dalla panchina; in campo invece a guidare l’attacco nerazzurro, Icardi, dopo aver scontato la giornata di stop per squalifica, ed anche Vidic, il quale toglie il posto a D’Ambrosio. Ancora una volta sacrificati in panchina sia Kovacic che Podolski, con Shaqiri che opererà alle spalle di Icardi e di Palacio. Capitan Ranocchia sarà l’altro centrale, con Jean Jesus che si sposterà a prendere il posto di D’Ambrosio e Santon sull’altra fascia. Per Mancini, che in settimana ha tenuto sotto torchio i suoi nelle sedute dia allenamento ad Appiano Gentile, una occasione da non perdere.

Interessante anche lo scontro di Marassi, dove il Genoa gioca la sua seconda gara consecutiva, cercando di migliorare contro il Cagliari la prestazione offerta contro l’Udinese, chiusa in pareggio. Tre punti che fanno però gola anche al Cagliari di Zeman, che cerca di trovare la giusta strada per evitare la retrocessione, che si è avvicinata dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio. In casa Genoa il rientro al lavoro con il gruppo di Bertolacci è sicuramente una buona notizia e l’azzurro potrebbe anche tornare in campo dall’inizio. In porta sarà confermato Lamanna, visto che il problema alla spalla lamentato da Perin necessita di ulteriori cure. Gasperini conferma a centrocampo Tino Costa, in posizione di creatore di gioco, ed in attacco sceglierà uno tra Niang e Borriello per affiancare Perotti ed Iago Falque. Ballottaggio infine tra Berdych e Kucka.

A Marassi il tecnico dei sardi potrà contare di nuovo su Ceppitelli, che prende il posto che nel turno scorso era di Diakitè, fuori per squalifica. Con lui, Rossettini, Balzano ed Avelar, che costituiscono la linea difensiva davanti a Brkic. In attacco Sau sarà la punta centrale, con Mpoku e Farias in appoggio ai suoi lati. Centrocampo a tre come piace a Zeman con lo svedese Ekdal perno e Cossu che all’inizio siederà in panchina.
 

L'incontro Verona-Inter sarà trasmesso in diretta su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche gli operatori Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Verona-Inter, sia tutti gli altri incontri a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, diversi canali stranieri quali rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il