BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Verona > Verona Inter streaming

Milan Sampdoria streaming live gratis dopo streaming Verona Inter vinta 0-3 dai neroazzurri diretta live

Inter e Verona, divisi da 5 punti in classifica, si affrontano al Bentegodi in una gara molto più delicata per i nerazzurri, ancora alla caccia di un posto in Europa League.




L’Inter vuole tornare alla vittoria che le manca dalla 24esima giornata, 2 – 1 a Cagliari, e Mancini dopo aver tenuto a rapporto i suoi uomini anche nella mattinata di Pasqua, dopo il passo falso rappresentato dal pareggio casalingo con il Parma, ha tutte le intenzioni di portare via i tre punti dal Bentegodi. L’Inter dovrà fare però i conti con un Verona che, forte della sua tranquilla posizione, può affrontare questa gara senza aver nulla da perdere, contando su un bomber, Toni, che dimostra di non sentire assolutamente il passare degli anni. Su di lui e su Jankovic e Gomez che lo supportano sulle fasce laterali punta il tecnico del Verona Mandorlini, che farebbe volentieri uno scherzetto alla squadra dove ha militato da giocatore.

Il Verona viene da una gara dai due volti, nella quale prima ha conquistato un vantaggio importante, 3 – 0 nei confronti del Cesena e poi lo ha dilapidato giocando con sufficienza e facendosi raggiungere dai romagnoli di Di Carlo. Il Verona per questa gara ha ampia scelta di uomini avendo il solo Ionita indisponibile, e Mandorli avrà dunque ampia facoltà di scegliere lo schema e gli uomini che più gli sembrano adatti per battere i nerazzurri, fermo restando, come detto, il trio d’attacco. Mancini ritrova disponibili sia Icardi che Vidic. L’attaccante argentino, miglior goleador stagionale dell’Inter tornerà dunque a guidare l’attacco e Vidic a riprendersi il suo posto in difesa con l’esclusione di D’Ambrosio.

Impegno difficile anche per l’altra formazione milanese, quella rossonera, che affronta a San Siro la Sampdoria. Il Milan appare più rinfrancato dei cugini, dopo la vittoria, sofferta ma importante, di Palermo, nella quel è andato a segno anche Cerci, oltre che al solito Menez. Per Inzaghi è ancora fermo il giapponese Honda e quindi conferma del tridente offensivo che vede Cerci e Destro affiancare Menez. Sono rientrati ad allenarsi con i compagni sia Zapata che Zaccardo e Rami, ma nessuno di questi è in lizza per un posto da titolare. L’unico dubbio che ha Inzaghi è quello di difensore centrale con Paletta che potrebbe cedere il posto ad Alex.

La Sampdoria arriva a San Siro dopo lo stop di Firenze che le ha fatto cedere il quarto posto il classifica alla stessa Fiorentina. Mihajlovic vuole subito una reazione da parte dei suoi e potrebbe tornare ad adottare lo schema che tanto bene aveva fatto nello scorso finale di stagione, rimettendo al centro dell’attacco l’ex giallorosso Stefano Okaka, con Eder ed Eto’o ai suoi fianchi e Muriel almeno inizialmente in panchina. Nella linea difensiva i problemi di De Silvestri potrebbero portare Wsolek nella posizione di titolare come esterno di destra.
 

Il match Verona-Inter verrà trasmesso in diretta live streaming gratis e in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
. Anche le compagnie Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Verona-Inter con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere come La2, RSI, RTL e ORF che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il