BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Roma streaming

Torino Roma streaming gratis live dopo streaming Inter Verona live diretta

Una bella partita, quella in programma domenica alle 15.00 all’Olimpico di Torino tra i padroni di casa e la Roma. Gara da tripla con entrambe le formazioni in risalita e la Roma che vuole confermarsi per rispondere all’attacco portato dalla Lazio




Una Roma rinfrancata dalla bella prova dello scorso turno contro il Napoli di Benitez va all’attacco del Torino, che da parte sua si trova in un buon momento di forma, come dimostrato dalla vittoria esterna sul campo dell’Atalanta. Per entrambe le squadre c’è la necessità di confermarsi, e sicuramente ne verrà fuori una partita appassionante per il pubblico dell’Olimpico. Torino con il possibile rientro nella formazione titolare di Jansonn e di Benassi, mentre per Ventura, causa squalifica, non sarà disponibile Basha. Possibile un turno di riposo, almeno all’inizio per l’azzurro Darmian, uno dei più impegnati negli ultimi turni, con ingresso al suo posto di Molinaro. L’attacco del Torino invece non si tocca con Quagliarella – Maxi Lopez ormai coppia titolare per Ventura, e decisivi anche contro l’Atalanta.

Qualche problema in più per il tecnico giallorosso Garcia, che pur avendo ritrovato in gruppo Totti, non sa se potrà schieralo a Torino, anche se il capitano risulta nella lista dei convocati. Squalificato il terzino greco Torosidis, la difesa dovrebbe vedere l’arretramento di Florenzi, tra i migliori anche contro il Napoli, e l’ingresso in attacco di uno tra Ibarbo, il favorito, e Doumbia. Fermi ancora per infortunio Keita, che però Pjanic non ha fatto rimpiangere, e Gervinho. IN attacco senza Totti, sarà confermato Iturbe, mentre la cerniera di centrocampo sarà ancora una volta formata da De Rossi e Nainggolan.

Sabato sera intanto in campo a Verona i gialloblu di Mandorlini, ancora scottati dalla rimonta subita da parte del Cesena dopo che erano passati in vantaggio per 3 – 0, e l’Inter, anche lei alle prese con la contestazione del suo pubblico dopo il pareggio casalingo contro il Parma ultimo in classifica che Mancini ha punti con un allenamento proprio nella mattina di Pasqua. Il Verona si presenta alla gara con un solo giocatore indisponibile, Ionita, e quindi con una grande possibilità di scelta per Mandorlini. La sicurezza in casa Verone, dopo la bella prova del turno precedente, è quella dell’attacco con la conferma del bomber Toni, affiancato da Gomez e Jankovic. Tra gli altri ci sono sia Tachtsidis che Marquez che cercano un posto nell’undici iniziale, il primo cercando di scalzare Brivio, ed il secondo Rodriguez.

In casa Inter si è continuato a lavorare con intensità per tutta la settimana e sicuramente Mancini riproporrà sia Icardi che Vidic che hanno scontato il turno di stop. Il serbo dovrebbe prendere il posto di D’Ambrosio, con conseguente spostamento di Jean Jesus sulla fascia sinistra della linea difensiva. Mancini ha lavorato molto sulla tattica, ma si è preoccupato anche di spronare i suoi uomini a dare il meglio, perché è cosciente che anche un mezzo passo falso a Verona potrebbe non essere perdonato dalla tifoseria nerazzurra che ha subissato di fischi i suoi giocatori all’uscita dal campo nel turno precedente.
 

La partita sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Torino-Roma, sia tutti gli altri incontri.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune emittenti svizzere, tedesche e austriache che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il