BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Torino Roma streaming gratis live aspettando streaming MotoGP gara, prove ufficiali e qualifiche diretta live

Nella domenica sportiva alternanza di calcio e motociclismo. Dopo il collegamento con l’Olimpico di Torino, dove va in scena la sfida tra granata e giallorossi, le telecamere ci porteranno negli USA, ad Austin, per la diretta della gara delle MotoGP




Con un Francesco Totti, quasi sicuramente tra i titolari, la Roma prepara l’assalto al Torino, per conquistare un tris di vittorie consecutive che manca da troppo tempo e proseguire sulla strada della rinascita. Dall’altra parte c’è un Torino che viene da una vittoria esterna e che ha tutte le intenzioni di fermare la corsa dei giallorossi. Per la Roma la vittoria ed i tre punti, servono anche per tenere a freno la voglia di sorpasso di una Lazio che sembra sempre più pronta a conquistare la seconda posizione. Come detto, Garcia potrà fare affidamento sul suo capitano, importante oltre che per la sua valenza tecnica anche per il carisma e la tranquillità che infonde ai compagni di squadra con la sua presenza. Garcia deve solo decidere se farlo partire dall’inizio e tenerlo in campo per circa 60 minuti, l’autonomia che Totti ha al momento nelle gambe, oppure tenerlo pronto ad entrare nella ripresa, partendo con Ibarbo come titolare. Gli altri due dell’attacco saranno in tutti i casi Iturbe, sempre nella posizione di "falso nueve", e Ljaijc che agirà largo sulla sinistra. In campo anche De Rossi, che seppure con una microfrattura ad una vertebra, darà il suo apporto, così come Pjanic, galvanizzato anche dalla rete di domenica scorsa.

Nel Torino, Ventura ritrova tra i titolari Benassi, che ha scontato la sua squalifica, e conferma Maksimovic, anche se Bovo scalpita per rientrare tra i titolari. La formazione granata non può prescindere da Darmian e dalla coppia di attacco formata da Maxi Lopex e Quagliarella, mentre El Kaddouri dovrebbe prendersi la posizione di mezzala sinistra, mentre l’azione di Gazzi si espleterà davanti alla linea difensiva. Per il Torino la lista degli indisponibili comprende Basha, a causa della squalifica e Gaston Silva per infortunio. Ventura vuole cercare di contenere il gioco di centrocampo della Roma e presenterà quindi una squadra aggressiva e che cercherà di ripartire velocemente per cogliere impreparata la difesa giallorossa.

E una gara d’attacco, seppur di tutt’altro tipo, sarà quella di Valentino Rossi, che nella serata di domenica andrà in caccia di un altro successo in MotoGP, dopo quello di due settimane prima a Losail. Ad Austin cercheranno il bis anche le due Ducati, guidate dagli italiani Iannone e Dovizioso, che dopo le belle emozioni dei test invernali ne hanno riservate altrettante agli appassionati italiani nella prima gara stagionale piazzandosi sui due lati del podio accanto a Valentino Rossi. Aria di rivincita invece per gli spagnoli, abituati a dominare nelle scorse stagioni. Sia Lorenzo, quarto a Losail che Marquez, quinto in Qatar, vogliono girare pagina e lottare non solo per il podio ma per la vittoria. La Yamaha ha dimostrato di essere in palla così come al Ducati, ma anche la Honda è sicuramente alla loro altezza e Marquez, spera di effettuare una partenza migliore di quella di Losail per non essere costretto ad inseguire fin dall’inizio della gara. Gara che sarà senza alcun dubbio combattuta ed alla quale non prenderà parte il n° 2 della Honda, Dani Pedrosa, operato ad un braccio e sostituito in sella alla sua moto, da Aoyama, collaudatore della casa giapponese.
 

Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita - per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il