BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGP streaming gratis live dopo streaming Napoli Fiorentina vinta 3-0 dagli azzurri diretta live

E’ un Napoli non certamente in condizioni ideali quello che affronta al San Paolo la Fiorentina, e che quattro giorni dopo deve confrontarsi in Europa League con i tedeschi del Wolfsburg.




Per Benitez è certamente il momento più difficile della sua stagione tra l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Lazio, la sfuriata del presidente De Laurentiis, e la sconfitta nel turno precedente contro la Roma che ha allungato la distanza con il secondo e terzo posto, e provocato anche il sorpasso in classifica da parte della stessa Fiorentina, vincente sulla Sampdoria. Per rispondere alle difficoltà del momento il tecnico spagnolo sembra voler effettuare un ampio ricambio di giocatori rispetto alle gare precedenti con il rientro nell’undici titolare di Koulibaly e Strinic in difesa, di David Lopez a centrocampo, e di Callejon e forse Insigne nella linea dei trequartisti. Questo porterebbe ad una esclusione del capitano Hamsik e di uno tra Gabbiadini e Mertnes, mentre appare intoccabile Gonzalo Higuain.

Anche la Fiorentina viene dall’eliminazione in Coppa Italia, per mano della Juventus, ma in casa viola sembra essere stata assorbita meglio, con commenti pacati da parte di Montella. Anche il tecnico della Fiorentina opererà diversi cambi, il primo dei quali potrebbe essere l’inserimento di Babacar al posto di Mario Gomez, alla ricerca di forze fresche in attacco; insieme a lui ritorna sicuramente Diamanti, che era andato in rete contro la Sampdoria nello scorso turno, ed il capitano Pasqual a spingere sulla fascia sinistra al posto di Alonso. Sempre parlando di difesa, Montella pensa alla possibilità di dare un turno di riposo, anche in prospettiva Dinamo Kiev, a Basanta oppure a Gonzalo Rodriguez, con il ritorno tra i titolari di Tomovic. Badelj, che non ha potuto giocare in coppa per una squalifica torna titolare nel centrocampo viola, che deve fare a meno ancora una volta di Pizarro.

Qualche ora dopo cresce l’attesa degli appassionati italiani per la seconda gara dell’anno delle MotoGP. Valentino Rossi e soci sono impegnati questa volta negli Stati Uniti, sulla pista di Austin, che lo scorso anno vide la vittoria di Marquez, che in questa stagione è partito invece solo con un quinto posto, alle spalle, oltre che dei tre piloti italiani, anche del suo connazionale Lorenzo, su Yamaha. Valentino Rossi appare intenzionato a confermare il suo stato di forma e lo stesso vogliono fare le due Ducati, con Dovizioso ed Iannone che si sono abituati ben presto all’aria che si respira in testa alla corsa ed alla classifica del mondiale. Alla partenza della gara sul circuito texano non ci sarà lo spagnolo Dani Pedrosa, sesto nella gara di esordio, che si è fermato per curare il braccio dolente, che è stato operato. La prima prognosi parla di almeno tre mesi di stop per lui che viene sostituito in gara dal collaudatore Honda, Aoyama. Una gara, quella statunitense, che si annuncia veramente combattuta e nella quale Marquez dovrà fare di tutto per riconquistare la leadership del mondiale che è stata sua nelle ultime due stagioni.
 

Anche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa - anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv straniere trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il