Differenze di prezzo per Windows Vista in Europa e in Asia

Per la Home Basic bisognerà sborsare 299 euro; la Ultimate, invece, raggiunge i 599 euro



Gli utenti italiani che dal 30 gennaio vorranno mettere le mani su un'edizione di Microsoft Windows Vista dovranno essere pronti ad un esborso piuttosto sorprendente. Il listino ufficiale europeo, diffuso dalla stessa Microsoft, si discosta notevolmente da quello statunitense. Se la versione base (Home Basic) staziona sui 199 dollari oltreoceano, nel Vecchio Continente si viaggia sui 299 euro. Una sorta di conversione dollaro/euro piuttosto creativa, insomma. E la stessa cosa vale per gli aggiornamenti da una versione all'altra. Se ad esempio si acquisterà una Home Basic, per poi passare alla Home Premium, negli Stati Uniti si dovrà pagare 99,95 dollari… in Europa ben 149 euro.

In dettaglio il listino europeo si articola così: Windows Vista Ultimate a 599 euro (aggiornamento a 399 euro); Windows Vista Business a 499 euro (aggiornamento a 299 euro); Windows Vista Home Premium a 359 euro (aggiornamento a 239 euro); Windows Vista Home Basic: 299 Euro (aggiornamento a 149 euro).

Intanto su Amazon è già comparsa una versione speciale di Microsoft Windows Vista Ultimate Upgrade: si tratta del DVD Limited Numbered Signature Edition. Un packaging per gli appassionati, con tanto di autografo di Bill Gates. Il prezzo? 259 dollari, come la versione normale, quindi è solo questione di tempismo sugli ordini.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il