BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne, anzianità, uomini riforma Governo Renzi: novità scontro ancora tra Parlamento e Mef seppur stavolta differente

Mentre il Mef continua ad essere contrario a modifiche della riforma pensioni Fornero, forze politiche auspicano cambiamenti: le novità e ultime notizie




Il Mef, appoggiando l’Ue, continua ad essere contrario ad interventi pensionistici, soprattutto alla luce delle ultime novità economiche che parlano di un andamento del Pil certo migliorato ma non come previsto e di una crescita economica del 2014 che ha deluso le aspettative, ma l’Ocse prevede per l’Italia una crescita del Pil dello 0,6% quest’anno e dell’1,3% per il 2016, con un aumento rispettivamente di 0,4 e 0,3 punti percentuali. Previsioni al rialzo anche da parte di Banca d’Italia che vede un aumento dell’1,5% l’anno prossimo.

Dunque, dopo l’andamento negativo del Pil procapite in Italia, grazie alle riforma strutturali si attendono miglioramenti entro il 2030. E le novità e ultime notizie del ministro dell'Economia Padoan confermano questa previsione, vale a dire la possibilità per l’Italia di raggiungere una crescita del 2% nel lungo attraverso riforme strutturali per eliminare gli ostacoli.

Sono gli ostacoli che impediscono la realizzazione di modifiche alla riforma pensioni Fornero, modifiche che sono sempre più necessarie e che, nonostante il silenzio del premier Renzi, sono chiaramente nelle intenzioni del governo, seppure con qualche differenza. Se, infatti, fino a qualche tempo fa vi era un scontro tra governo e minoranze Pd soprattutto in merito ad eventuali interventi da attuare, ora lo scontro è interno anche al governo stesso e le recenti dichiarazioni di alcuni esponenti lo dimostrano.

Il ministro del Lavoro Poletti continua infatti a ribadito che nella prossima Manovra Finanziaria potrebbero rientrare nuovi interventi sulle pensioni, il sottosegretario Baretta si dice favorevole a cambiamenti, soprattutto per quanto riguarda maggiore flessibilità e prelievo di solidarietà sulle pensioni d’oro, ma il viceministro Morando smentisce l’intenzione del governo di agire sulle pensioni nella prossima Manovra.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il