BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2015 precompilato istruzioni Agenzia Entrate, INPS. Siti web, scaricare PIN e compilare, integrare modello. Come funziona

Mercoledì 15 aprile l’Agenzia delle Entrate inizierà ad inviare a pensionati e lavoratori dipendenti il nuovo modello 730 precompilato: cosa fare per scaricarlo e passaggi successivi




Mercoledì 15 aprile l’Agenzia delle Entrate inizierà ad inviare a pensionati e lavoratori dipendenti il nuovo modello 730 precompilato che potrà essere scaricato e visualizzato direttamente online, semplicemente andando sul sito delle Entrate, inserendo le proprie credenziali di accesso e relativo Pin. Chi non ha ancora il Pin, può chiederlo direttamente oline sul sito dell’Agenzia delle Entrate, o rivolgendosi agli uffici territoriali delle Entrate, o telefonare al numero 848.800.444, e così facendo riceverà la prima parte del Pin e una password, mentre per la seconda parte, che sarà inviata online, bisognerà aspettare 15 giorni, per cui è bene presentare già la richiesta.

Avuti tutti gli elementi necessari, basterà accedere alla sezione Fisconline e si potrà scaricare la propria dichiarazione dei redditi precompilata. Vi saranno riportati dati e informazioni relative alla posizione reddituale e fiscale dei contribuenti, ma in alcuni casi sarà necessario apportare modifiche e integrazioni di dati certamente mancanti, relativi, per esempio, alle spese sanitarie o d’istruzione e asili nido, a spese per le ristrutturazioni edilizie, o spese funerarie che per quest’anno non vengono riportate automaticamente.

Ciò che invece comprende il nuovo 730 precompilato sono i redditi da lavoro e da pensione, quelli dei terreni e dei fabbricati, compensi extra derivanti da eventuali collaborazioni, e una serie di detrazioni tra le quali quelle per i familiari a carico, per gli interessi passivi dei mutui destinati all’acquisto della prima casa, per i versamenti nei fondi pensione e nelle polizze vita. Una volta apportate le dovute modifiche e integrazioni, il nuovo 730 precompilato dovrà essere inviato all’Agenzia delle Entrate, sempre online, dal prossimo primo maggio ed entro la scadenza del sette luglio.

Chi volesse ulteriori informazioni sul nuovo 730 precompilato può consultare il sito https://info730.agenziaentrate.gov.it/portale/ o il canale video dell'Agenzia delle Entrate per l'assistenza ai contribuenti per la dichiarazione dei redditi. Si può comunque continuare a richiedere il modello 730 nel classico formato cartaceo rivolgendosi, come di consueto, a Caf, commercialisti o altri professionisti abilitati

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il