BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Genoa > Genoa Parma streaming

Real Madrid Atletico Madrid streaming gratis live oggi dopo Moto 2, MotoGP, Moto 3 streaming live diretta

In una domenica ricca di sport, uno degli avvenimenti più importanti è la seconda prova stagionale del mondiale di motociclismo che si corre sul circuito di Austin. Tutte le classi saranno trasmesse in diretta streaming.




Un palinsesto sportivo a dir poco esaltante quello di domenica 12 aprile 2015; un palinsesto nel quale i tifosi italiani di motociclismo sceglieranno sicuramente le dirette streaming da Austin in Texas, dove si svolge il GP of Americas, la seconda delle prove stagionali del mondiale. Una gara che arriva dopo la strabiliante vittoria di Valentino Rossi, in Qatar, vittoria che è stata accompagnata dalla conquista delle posizioni 2 e 3 del podio da parte degli altri due italiani Dovizioso ed Iannone, per di più in sella alle due rosse Ducati. E gli appassionati nostrani si attendono quindi un bis sia da parte dei piloti che da parte della moto di Borgo Panigale.

Prima della MotoGP, scenderanno in pista le altre due classi, ed anche in questo caso ci si possono attendere degli spettacoli avvincenti con sorpassi e staccate all’ultimo metro, come i protagonisti hanno già dimostrato di saper fare nel primo appuntamento sul circuito di Losail. I primi a scendere in pista saranno i piloti della Moto3, categoria nella quale Bastianini è arrivato secondo di strettissima misura in volata nella prima gara, battuto dal francese Masbou. Per i colori italiani c’è attesa anche per il pronto riscatto di Romani fenati, alfiere del team di Valentino Rossi, che corre con la livrea di Sky. A seguire la Moto2, dove il primo italiano in classifica, dopo Losail, è Morbidelli, che in Qatar si è piazzato in quinta posizione. Nella pista nel deserto il primo è risultato

Folger, secondo Simeon e terzo Luthi. A conclusione della giornata in campo i fulmini della MotoGP, in una gara che vedrà molto combattivo Marc Marquez, il campione uscente e vincitore anche lo scorso anno in questa prova, ed il suo connazionale Lorenzo, entrambi desiderosi di rivincita dopo la prima prova. Assente invece Dani Pedrosa, operato ad un braccio.

Nel proseguo della settimana torna protagonista assoluto il calcio internazionale con la disputa martedì e mercoledì delle gare di andata della competizione europea di maggiore fascino, la Champions League. Una delle due gare di martedì, è il derby madrileno tra Atletico e Real, un derby che potrebbe riscrivere la storia, dopo quello che nella scorsa stagione, si disputò, prima volta nella storia della competizione, in finale. Dopo che l’Atletico aveva guadagnato il vantaggio e condotto per tutta la gara, una rete nel recupero da parte dei "blancos", aprì le porte ai supplementari nei quali la squadra di Ancelotti dominò, finendo per vincere 4 – 1. Simeone cerca dunque la vendetta, in una gara che va però presa con il giusto approccio visto che in questo caso si gioca sui 180 minuti ed avranno grande importanza anche i goal segnati in campo avverso.

Per la formazione di Ancelotti, superare lo scoglio dei quarti di finale vorrebbe dire continuare nella strada verso una doppietta in Champions che avrebbe per lui un sapore particolare visto che l’ultimo a conquistare una doppietta fu il Milan del suo maestro Sacchi. In campionato Simeone si è già vendicato rifilando agli avversari una doppia sconfitta, prima al Santiago Bernabeu con il punteggio di 2 – 1 e poi in casa con un pesante 4 – 0 nella gara di ritorno. Entrambe le formazioni madrilene si sono qualificate a questo turno non senza problemi, battendo due tedesche, il Bayer Leverkusen e lo Schalke 04. In casa Real, manco a dirlo, il più in forma del momento è Cristiano Ronaldo, mentre per l’Atletico, il francese Griezmann. Per quanto riguarda le statistiche, l’Atletico non perde in casa da sei anni in Champions League, mentre il Real ha vinto tutte le quattro trasferte disputate in questa stagione. Un motivo in più per aspettarsi una partita al cardiopalma.

La partita verrà trasmessa in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
L'incontro sarà trasmesso in diretta tv su Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Real Madrid Atletico Madrid con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre a queste opzioni, svariati canali stranieri come RSI, La2, RTL e Orf hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il