BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Monaco streaming gratis live dopo streaming Fiorentina Napoli vinta 0-3 dagli azzurri diretta live

Martedì allo Juventus Stadium arriva il Monaco, con la formazione di Allegri pronta a giocarsi tutte le carte per approdare in semifinale di Champions. In serie A il Napoli travolge la Fiorentina.




La Juventus dopo la sconfitta di Parma è pronta a ripartire dalla Champions, dove è attesa dalla sfida allo Juventus Stadium contro il Monaco. Una gara troppo importante per il prosieguo della stagione juventina, un appuntamento da non fallire. Centrare la semifinale di Champions sarebbe un grande risultato per la formazione di Allegri, ormai a un passo dal quarto scudetto di fila. Martedì, contro i francesi, nell'andata dei quarti sarà importante capitalizzare al meglio la partita casalinga in vista del ritorno in Francia. Sulla carta la Juventus parte favorita, ma attenzione al Monaco capace negli ottavi di eliminare gli inglesi dell'Arsenal. Un'impresa che ha portato molto entusiasmo in tutto l'ambiente francese, stato d'animo che il Monaco vuole sfruttare contro la squadra italiana. Per i bianconeri quindi vietati i cali di concentrazione per non compromettere l'accesso alla semifinale.

Anche per questo, il giorno dopo la gara del Tardini, i giocatori bianconeri sono tornati subito al lavoro agli ordini di Allegri. Buone notizie dall'infermeria, Tevez e Buffon sono pronti al rientro. Recuperato anche il centrocampista della Nazionale Andrea Pirlo, che però con ogni probabilità martedì partirà dalla panchina. Out sicuramente Pogba, per il francese ancora qualche settimana di stop prima di rivederlo in campo. Un altro giocatore molto difficilmente recuperabile per la sfida con il Monaco è il difensore Barzagli, per il resto tutti a disposizione del tecnico bianconero.

Pochi dubbi per Allegri che contro i francesi dovrebbe optare per il 4-3-1-2 con Buffon in porta, Lichtsteiner ed Evra esterni difensivi e Bonucci e Chiellini centrali. In mezzo al campo Marchisio, con Vidal e Sturaro ai lati e con Pereyra spostato più in avanti a sostegno della collaudata coppia Tevez – Morata. Il Monaco arriva a Torino forte della netta vittoria ( 3-0) sul campo del Caen, dove la brutta notizia è stata l'infortunio del centrocampista Jeremy Toulalan. Secondo le ultime indiscrezioni, comunque il giocatore dovrebbe rientrare tra i convocati per la trasferta di Torino.

Il Napoli ritrova il sorriso dopo un lungo periodo grigio e lo fa proprio alla vigilia di una delle gare più importanti della stagione: la sfida di Coppa Uefa di giovedì contro i tedeschi del Wolfsburg. Contro la Fiorentina, la squadra partenopea è sembrata rigenerata dal ritiro imposto dal presidente De Laurentiis e si è imposta con un netto 3- 0. A parte i minuti iniziali, il Napoli è stato padrone del campo e la rete di Mertens al 23' ha spianato la strada agli azzurri. La Fiorentina è stata incapace di una vera reazione e non si è resa quasi mai pericolosa dalle parti di Andujar. Nella ripresa prima Hamsik al 26' e poi Callejon al 43' hanno chiuso definitivamente i conti. Momento difficile per la Fiorentina che dopo i 3 gol subiti dalla Juventus in Coppa Italia ne prende altri 3 al San Paolo.

si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
L'incontro sarà trasmesso in diretta sulla tv satellitare Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti straniere quali RTL, RSI, ORF e La2 che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il