BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Monaco streaming live gratis in attesa streaming Juventus Lazio diretta live turno prossimo

La Juve è attesa da due impegni estremamente gravosi, contro il Monaco in Champions e pochi giorni dopo contro la sorprendente Lazio. Da esaminare con attenzione




Difficile pensare che la sbandata al Tardini (con il Parma uscito a bottino pieno vincendo 1-0) possa aver incrinato più di tanto la mentalità bianconera, alla luce anche del pesante turnover operato da Allegri. Allo Juventus stadium martedì sera la Vecchia Signora si ripresenterà con i suoi migliori effettivi, tra cui la stellare coppia Tevez-Morata, supportata probabilmente ancora da un Roberto Pereyra sempre meglio integrato negli schemi della squadra. A centrocampo dovrebbe rivedersi anche Pirlo (pur non ancora al meglio), mentre Buffon tornerà a difendere la porta ed Evra dovrebbe essere di nuovo pronto a prendere possesso della fascia sinistra. Il Monaco è comunque piuttosto in salute, con 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 5 gare di Ligue 1 e un andamento recente che testimonia come la squadra di Jardim dia il suo meglio proprio in trasferta. Il tecnico portoghese dovrà però fare a meno del pilastro difensivo Ricardo Carvalho ed è ancora alle prese con i dubbi Toulalan, Carrasco e Kondogbia, pedine di grande importanza nell'economia del gioco monegasco. Se anche loro non dovessero farcela, i probabili trascinatori dovranno essere il talentuoso Joao Moutinho e il giovanissimo centravanti Marital, con attenzione anche alle corse sulle fasce di Fabinho e Kurzawa. Il pronostico dice Juve, ma il Monaco rimane squadra che a questo punto ha molto poco da perdere, e giocare a mente libera potrebbe contribuire a riequilibrare le sorti. Sottovalutare l'impegno potrebbe qundi rivelarsi un grave errore.

A chiudere la settimana sarà Juventus-Lazio, di nuovo fra le mura amiche dello Juventus Stadium, fortino notoriamente difficile da espugnare per chiunque. Attenzione però all'effetto Champions, che potrebbe giocare un brutto scherzo ai bianconeri facendoli arrivare più fiacchi a questo difficile impegno di campionato. Massima concentrazione dunque in tutti i reparti, con Tevez e Morata probabilmente di nuovo chiamati a una prestazione di alto livello e una difesa che dovrà prestare grandissima attenzione, soprattutto sulle fasce. A centrocampo, a meno di sorprese, dovrebbe rivedersi di nuovo Pirlo mentre Pogba sarà ancora fuori per infortunio. Dall'altra parte una Lazio sempre più in palla, che continua a macinare vittorie su vittorie senza paura di nessuno. In difesa Pioli dovrebbe recuperare nuovamente Stefan Radu, con Cavanda pronto eventualmente a subentrare come in altre occasioni. Difficile prevedere grandi stravolgimenti a centrocampo, reparto in cui elementi come Biglia, Parolo o il giovane Cataldi sono ormai delle certezze. In panchina non mancano comunque elementi in grado di garantire una certa affidabilità, come Onazi e Ledesma. In attacco dovrebbero essere pronti come sempre Felipe Anderson, Candreva e l'eterno Klose, ma occhio alla carta Balde Keita. Qui il pronostico è più difficile. La Juve potrebbe essere la favorita per eccellenza, ma la stanchezza da Champions e il grande momento fisico e psicologico dei biancazzurri potrebbero anche rovesciare le carte.

si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv sulla tv satellitare Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, si trovano su internet diverse tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il