BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia, donne, anzianità riforma Governo Renzi: novità in arrivo a breve mostrerà se annunci sono reali o finti

Il primo banco di prova per verificare le intenzioni sulla riforma pensioni è l'introduzione della busta arancione. Quali novità e ultime notizie?




Alle promesse sulla riforma pensioni seguiranno fatti concreti? Difficile a dirsi perché troppe volte gli annunci sono rimasti lettera morta e hanno avuto solo uno scopo strumentale o contingende per catturare consenso elettorale. Tuttavia questa volta fra i protagonisti del cambiamento c'è anche Tito Boeri, presidente dell'Inps. Se entro giugno ha promesso di presentare un pacchetto di proposte di riforma della legge Fornero e ha già avviato la cosiddetta operazione trasparenza per fare chiarezza sul sistema previdenziale italiano, a maggio dovrebbe iniziare la sperimentazione della busta arancione. Si tratta dello strumento con cui un lavoratore di oggi può conoscere il proprio futuro da pensionato. Sarà veramente la volta buona?

Nel frattempo tiene banco la questione del tesoretto del Def, pari a 1,6 miliardi di euro. Secondo il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ad averne maggior diritto è "la parte più debole" della società. Si tratta di un'ipotesi appoggiata da Pier Carlo Padoan, ministro dell'Economia, per cui "la distribuzione del reddito più equa è un sostegno alla crescita. Cesare Damiano (PD), presidente della commissione Lavoro della Camera dei deputati, suggerisce di utilizzare questi fondi per la settima salvaguardia degli esodati e per risolvere il problema delle ricongiunzioni. Per il sottosegretario alle Infrastrutture Riccardo Nencini, il bonus deve andare ai pensionati che non ce la fanno.

Per Gian Luigi Gigli (Per l'Italia-Cd) con le risorse emerse dovrebbe essere esteso l'attuale bonus di 80 euro alle famiglie con figli sulla base dell'indicatore di reddito Isee. A completamento delle proposte sull'impiego del tesoretto, c'è anche quella di Giovanni Toti di Forza Italia il governo dovrebbe usare il tesoretto per le forze dell'ordine e per potenziare l'operazione strade pulite e per la sicurezza dei cittadini.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il