BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nokia Lumia 930, 830, 735, 1520, 830, 920: nuova beta Windows 10 e Windows Phone 8.1 GDR2 per tutti da scaricare e installare

Nella partita degli aggiornamenti di Microsoft rientra anche Windows Phone 8.1 GDR 2, non limitato ai soli Nokia Lumia 640 e Nokia Lumia 640 XL.




L'imminenza del rilascio del nuovo Windows 10 ha messo in secondo piano l'aggiornamento di sistema operativo Windows Phone 8.1 GDR 2. Eppure per alcuni dispositivi si tratta del "ponte" che condurrà all'upgrade alla nuova major release di Microsoft. I primi terminali a supportarlo sono stati i nuovi Nokia Lumia 640 e Nokia Lumia 640 XL, in cui è già preinstallato. Adesso è venuto fuori come anche altri device più recenti, come il Nokia Lumia 930, il Nokia Lumia 830 e il Nokia Lumia 735 potranno scaricare il software mentre la maggior parte dovrà attendere il rilascio della versione definitiva dal Windows 10 che, si ricorda, è pensato sia per l'esperienza mobile e sia per PC.

C'è una strada alternativa, ma non percorribile da tutti i device, per eseguire l'aggiornamento e passa da Windows Insider. Dopo l'installazione di Windows Phone 8.1 GDR 2 basterà disabilitare gli update automatici per evitare il passaggio a Windows 10. Ma quali sono le novità introdotte da Windows Phone 8.1 GDR 2? Si segnalano la riorganizzazione del menu impostazioni, il supporto alle tastiere esterne Bluetooth e una funzione antifurto.

Spiega la società di Redmond: "Il dispositivo rubato può essere riutilizzato resettandolo o effettuando il flash della ROM. Quando un utente effettuare un reset del dispositivo gli verrà chiesto di inserire le credenziali dell'account Microsoft associate al device. Inoltre, se il dispositivo viene flashato con una nuova immagine e la funzione Reset Protection è attiva, le credenziali dell'account Microsoft associate al device sono richieste per portare a termine la procedura e utilizzare il device". Ecco poi l'Anti-rollback protection: "Se la Reset Protecion è attivata, il dispositivo rubato non può essere flashato con una precedente versione del sistema operativo che non supporta la funzione Reset Protection".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il