BusinessOnline - Il portale per i decision maker








WWDC 2015: novità che potranno essere presente all'evento ufficiale Apple

Quali sono le novità da mettere in conto con la Worldwide Developers Conference 2015? Cosa c'è in programma? Si comincia l'8 giugno.




L'appuntamento con la nuova edizione della Worldwide Developers Conference è l'occasione giusta per raccogliere novità e ultime notizie su iOS e OS X. Fra l'8 e il 12 giugno al Moscone West di San Francisco, infatti, le attenzioni saranno concentrate sull'aspetto mobile. Il claim centrale di questo appuntamento è "the epicenter of change". Fino al 17 aprile è possibile acquistare i biglietti per la partecipazione che verranno comunque assegnati ai partecipanti attraverso una selezione casuale di cui si comunicherà l'esito entro il 20 aprile. Altrimenti c'è la diretta streaming di parte degli eventi.

Facile immaginarsi escursioni sull'Apple Watch, di cui sono iniziate da poco le prevendite, mentre sono da escludere sorprese sulle nuove generazioni di iPhone e iPad e sulle prossime versione di iMac e MacBook. Cosa comprende il WWDC 2015? Sfogliando il programma pubblicato sul sito ufficiale, si scopre come siano ai nastri di partenza oltre 100 sessioni tecniche su sviluppo, distribuzione e integrazione delle più tecnologie di iOS e OS X; oltre 1.000 ingegneri Apple e più di 100 laboratori pratici ed eventi, per offrire agli sviluppatori assistenza a livello di codice, approfondimenti sulle tecniche di sviluppo e indicazioni su come sfruttare al meglio le tecnologie dei sistemi operativi nelle app.

C'è poi la possibilità di incontrare migliaia di sviluppatori per iOS e OS X da tutto il mondo. Tanto per avere un punto di partenza, lo scorso anno ne sono arrivati da oltre 60 Paesi. In calendario c'è anche la consegna degli Apple Design Awards, per premiare le migliori app per iPhone, iPad, Apple Watch e Mac. Disponibili fino a 350 borse di studio per dare l'opportunità a studenti e membri di organizzazioni che si occupano di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica, di partecipare gratuitamente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il