BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma oggi metropolitana, autobus, treni Atac venerdì. Orari, fasce garantite, informazioni aggiornate 17 Aprile 2015

Sono 3 gli scioperi del trasporto pubblico locale che renderanno complicata la circolazione stradale nella città di Roma nella giornata di domani.




Quella di domani venerdì 17 aprile 2015 sarà una giornata difficile per la circolazione stradale a Roma per via di 3 scioperi. Il primo, di 24 ore, coinvolge il personale Atac ed è stato proclamato da UGL autoferrotranvieri. Nel dettaglio le braccia saranno incrociate dalle ore 8.30 alle 17 e dalle ore 20 a fine servizio. Di conseguenza sono da mettere in conto disagi, cancellazioni e modifiche delle corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Previsto il rispetto delle fasce di garanzia. Il consiglio è di consultare il sito ufficiale della società di trasporti, il sito www.atac.roma.it, prima di mettersi in movimento.

In parallelo, per 4 ore di asterrà dal lavoro il personale Metro C. Più specificatamente lo sciopero, questa volta indetto dalla sigla sindacale SUL CT, è in programma dalle 8.30 alle 12.30. Altre 24 ore di agitazione sono poi state proclamate da Faisa-Cisal e coinvolgerà la società Roma TPL. Sono dunque a rischio le corse bus dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. A chiudere il cerchio, si segnala che nella notte tra oggi giovedì 16 e venerdì 17 non sono garantite le corse delle linee notturne da N1 a N27 e della linea 913 mentre nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 sono a rischio le corse della metro B/B1 e delle linee MA1-MA2-8-115-301 e 913.

Secondo UGL autoferrotranvieri è inaccettabile che "Marino esalti il taglio del 30 per cento delle corse per la scarsa disponibilità di risorse economiche mentre i cittadini, fra cui tantissimi anziani e pensionati, continuano a sopportare i costi di biglietti e abbonamenti che invece sono stati anche aumentati negli ultimi anni". Si segnala poi che il personale Ntv ovvero quello dei treni Italo, si asterrà dal lavoro dalle 10 alle 18 in segno di protesta contro l'annunciato piano di licenziamento di 246 lavoratori della società di trasporto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il