Pensioni vecchiaia, donne, anzianità riforma Governo Renzi: novità quota 100, mini pensioni e interventi differenti indicati da Ue

Nel percorso della riforma pensioni Renzi, un peso decisivo è nelle mani di Bruxelles, finora poco propensa a modificare la legge Fornero.

Pensioni vecchiaia, donne, anzianità rif


Per portare a casa la riforma pensioni è necessario il via libera di Bruxelles. Ma come riferiscono novità e ultime notizie, i margini di manovra sono molto ristretti. L'Unione Europea è molto attenta agli equilibri economici dei Paesi membri e la sola misura su cui ha manifestato un atteggiamento di concreta apertura è l'introduzione dell'assegno universale. Si tratta di una soluzione appoggiata in Italia dal presidente dell'Inps Tito Boeri.

Ma il governo intende riformare la Fornero? Come spiegato al Messaggero da Yoram Gutgeld, consigliere economico di Matteo Renzi, deputato del Partito Democratico e nuovo commissario alla spending review, "più che riformare la Fornero si tratta di utilizzare il metodo contributivo, che è l'essenza e la forza di quella legge, per consentire più flessibilità. Ma a patto, ripeto, che si modifichino le regole europee. Lo spazio c'è: la Fornero ci permette una sostenibilità del sistema pensionistico che nessun altro grande paese ha in Europa e dunque consentire una flessibilità contabile è un'idea interessante da perseguire. Ma ci vuole tempo, bisogna strappare il sì di Bruxelles, dunque non bisogna creare troppe aspettative".

Le previsioni di crescita del Documento di economia e finanza (Def), varato la scorsa settimana, stimano un Pil in aumento dello 0,7% nel 2015, dell'1,4% nel 2016 e dell'1,5% nel 2017. L'Italia, ha spiegato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, continua a conservare i requisiti che le consentono di avvalersi della clausola dell'Unione Europea che, in circostanze eccezionali, garantisce agli Stati un maggiore spazio di manovra sul deficit qualora stiano attuando riforme strutturali: "I fattori per la regola sulle riforme strutturali utilizzata per il 2016 continuano a esserci, il treno delle riforme è stato attivato, il che ci permetterà di invocare la clausola ancora per molto tempo".

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire