BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Milan streaming

Fiorentina Verona streaming gratis live dopo streaming Inter Milan derby diretta live

Derby milanese come posticipo della domenica e Fiorentina – Verona alle 20.45 di lunedì, sono le gare che chiudono la giornata del campionato di serie A. La gara di San Siro è molto incerta ed il pronostico più accreditato è quello di un pari.




Dopo un campionato fin qui sotto le aspettative, il derby di Milano sembra dare nuovo vigore alle voglie di successo sia dei milanisti che degli interisti che si sono espressi con toni di grande combattività nelle interviste della vigilia. Certamente una vittoria nel derby rappresenta comunque un fatto positivo, anche in una stagione mediocre e quindi sia il padrone di casa Mancini che l’ospite Inzaghi non tralasceranno niente per provare a superarsi. A chi riuscirà a portare a casa i tre punti resterà anche la possibilità di tentare un aggancio alla zona Europa, tuttora distante.

Le due formazioni si presentano a questa gara provenendo da risultati diversi: per l’Inter una grande vittoria al Bentegodi contro il Verona, per il Milan un pareggio in rimonta ed anche abbastanza sofferto, contro la Sampdoria a San Siro, quella stessa Sampdoria che in precedenza aveva saputo mettere sotto l’Inter a Marassi. Ognuno dei due tecnici ha i suoi problemi in vista del derby, con Mancini che si deve in pratica reinventare il reparto di centrocampo dove gli mancheranno per squalifica due giocatori importanti come Guarin e Brozovic. L’Inter porta quindi Hernanes più indietro dalla posizione di trequartista tenuta molto bene a Verona, e mette al suo posto Shaqiri. Per l’altro posto è lotta tra Kovacic ed Obi. Completamente confermati sia l’attacco che la difesa, con Handanovic in porta, in quello che potrebbe essere il suo ultimo derby con la maglia dell’Inter. Inzaghi ha definitivamente cessato di sperare in un recupero di Destro, e sposta Bonaventura nel tridente offensivo insieme a Menez ed a Cerci che opererà sulla fascia opposta. A centrocampo rientra Poli; Inzaghi recupera Honda e se lo tiene pronto a disposizione in panchina, qualora necessario.

Nella partita del Franchi la Fiorentina torna ad esibirsi davanti al proprio pubblico dopo essersi parzialmente ripresa nella gara di Europa League di Kiev, dopo le pesanti sconfitte in Coppa Italia ed in campionato. L’1 – 1 con rete di Babacar nel recupero a Kiev, mette la formazione di Montella in buona posizione per il passaggio del turno, ma ora la Fiorentina deve tornare a fare i conti con il campionato, e con il suo ex Luca Toni, che torna a Firenze con la maglia gialloblù del Verona. Per la Fiorentina anche la lotta per i posti dell’Europa League è importante ed attualmente si trova a pari punti con la Sampdoria, dietro al Napoli. Montella ha previsto un ampio turnover con cambio di tutta la linea offensiva, con in campo Diamanti, Ilicic e Babacar, e di quasi tutta quella difensiva dove rispetto a Kiev restano solo Neto tra i pali e Gonzalo Rodriguez. Nella formazione ospite nessun dubbio per quanto riguarda sia Moras che Toni, mentre in difesa si va verso un ballottaggio che coinvolge Rodriguez e Marquez. Nel centrocampo, con Tachtsidis ed Obbadi ci sarà Jankovic, mentre per Halfredsson, recuperato, ci sarà da vincere la concorrenza portata da Greco.

La partita tra Inter-Milan sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche gli operatori Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune emittenti straniere come ORF, RTL, La2 e RSI hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il