BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Dinamo Kievi streaming live gratis dopo Monaco Juventus streaming diretta live

Partita vibrante quella del Louis II oggi dove il Monaco e la Juventus si giocano il passaggio del turno in Champions League. E stessa cosa domani sera tra Fiorentina e Dinamo Kiev per l’Europa League.




Grande attesa per il ritorno dei quarti di Champions League che potrebbe sancire l’arrivo dei bianconeri nell’elite del calcio europeo, dove troverebbe sicuramente Bayern Monaco e Barcellona, già qualificate, ed una delle due formazioni di Madrid, impegnate in contemporanea nel derby di ritorno dopo lo 0 – 0 dell’andata. La Juventus invece parte dal vantaggio di 1 – 0 conquistato nella gara casalinga grazie al calcio di rigore conquistato da Morata e trasformato da Vidal. Il centrocampista cileno sarà della partita nonostante negli scorsi giorni sia stato colpito da una bronchite, ma stringerà i denti, vista l’occasione importante. Massimiliano Allegri, nonostante il vantaggio non si fida della squadra del portoghese Jardim e vuole un’altra prova di grande spessore come quella che ha consentito alla sua formazione di sbancare in precedenza Dortmund. Archiviato ormai definitivamente il discorso scudetto, dopo il successo contro la Lazio di sabato scorso, le energie fisiche e mentali sono ora tutte concentrate sulla Champions League.

Intanto per quel che riguarda la formazione, il tecnico livornese ha deciso e schiererà il 3 – 5 – 2 già visto nel finale della partita d’andata, con Pereyra in panchina, pronto eventualmente ad entrare in sostituzione di Pirlo, e Barzagli in campo per ricomporre la linea difensiva con Bonucci, in rete anche contro la Lazio, e Chiellini. Per il resto, confermati tutti gli uomini dell’andata. Da parte sua Jardim vuole attaccare sin dall’inizio e quindi manderà in campo da subito il bulgaro Berbatov. La Juventus dovrà stare attenta soprattutto alle azioni in velocità dei francesi con Martial e Ferreira Carrasco. Una rete bianconera nella prima mezzora potrebbe indirizzare definitivamente il match dalla parte italiana, costringendo i francesi a doverne segnare almeno 3.

Spettacolo interessante anche quello del giorno dopo al Franchi di Firenze, dove la squadra di Montella attende la Dinamo Kiev. Formazione viola che pur partendo dal piccolo vantaggio conquistato nella gara di andata grazie al pareggio per 1 – 1, deve prestare molta attenzione a questa gara, anche se rispetto alla gara di campionato persa contro il Verona proprio nel finale, rientrano molti titolari, che Montella aveva tenuto a riposo lunedì sera. I precedenti al Franchi contro le squadre ucraine sono tutti favorevoli alla Fiorentina, ed i tifosi viola sperano che la serie continui anche in questo caso in modo da raggiungere una prestigiosa qualificazione alle semifinali di Europa League, dove sicuramente troveranno anche il Napoli. Il cammino della Dinamo Kiev nelle ultime partite esterne è stato invece negativo, visto che hanno subito tre sconfitte. Per la gara con gli ucraini, infortunato Babacar, Montella si affiderà ancora una volta a Gomez al centro dell’attacco. Titolari dal primo minuto anche Salah, chiamato ad una prestazione all’altezza delle ultime uscite, e Joaquin, che cercheranno di servire palloni invitanti al centravanti tedesco. A centrocampo, ancora assente Pizzaro, Badelj sarà affiancato da Borja Valero e dal cileno Mati Fernandez. A dare solidità alla difesa i rientri di Savic e Rodriguez. In casa Dinamo Kiev assente il solo Dragovic, squalificato, e formazione confermata per i restanti posti.
 

Anche le compagnie Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, alcune emittenti straniere come hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il