BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.1, 5.0.2, 5.1, 5.1.1: Samsung Galaxy S5, S6, S4, Note 3, Htc quando uscita ultimo aggiornamento dopo Nexus 5, 4

L'aggiornamento di sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop porta con sé solo correzioni di bug. Ecco Android 5.0.1 per Samsung Galaxy Note 4.




Dopo alcune settimane di silenzio, Google ha confermato il rilascio di un nuovo aggiornamento della serie Lollipop di Android. Si tratta della versione 5.1.1, inizialmente destinata per i dispositivi Nexus, ma che doverebbe fare la sua comparsa anche sui vari Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 3, HTC One M8, LG G3. Ai primi di marzo la società di Mountain View aveva messo a disposizione l'update Android 5.1, chiamato a correggere alcuni bug e a introdurre diverse nuove funzioni.

Da allora, però, il software installato sui device Nexus ha provocato una serie di malfunzionamenti relativi alla gestione della memoria, al riavvio dei terminali e ai casi di crash delle app. Da qui l'indispensabilità di un aggiornamento correttivo.

Cosa aspettarsi da Android 5.1.1 Lollipop? Nessuna nuova funzionalità perché tutti i cambiamenti vanno nella direzione della correzione di errori. Si tratta dunque di una situazione ben diversa dal precedente Android 5.1 che implementa il supporto per la seconda SIM, la possibilità di abbinare il device all'account Google anche in caso di ripristino, il miglioramento del livello di sicurezza, la compatibilità con l'audio ad alta definizione, la rivisitazione della finestra Quick Settings così da migliorare il controllo sulle connettività Wi-Fi e Bluetooth. Facendo un passo indietro è stato avviato anche in Italia il rollout della release Android 5.0.1 Lollipop per Samsung Galaxy Note 4.

In questo contesto, occorre guardare con attenzione al Google I/O 2015, l'annuale appuntamento della società di Mountain View con i suoi sviluppatori, in calendario il 28 e il 29 maggio. BigG potrebbe estrarre dal cilindro la nuova versione del sistema operativo Android 6.0 e per quel momento molti tasselli del complesso mosaico dell'aggiornamento andranno sistemati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il