BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Udinese > Udinese Milan streaming

Napoli Sampdoria streaming gratis live dopo streaming Napoli Sampdoria live diretta

Nella trentaduesima giornata di Serie A si gioca Milan Udinese, con i rossoneri alla caccia di una vittoria in campionato che manca da due giornate, mentre il Napoli ospita la Sampdoria per uno scontro che può valere il quarto posto.




L'ambiente a Milano in queste ultime settimane è diventato caldo e la partita di Friuli contro l'Udinese può essere un ennesimo esame per il giovane Filippo Inzaghi. Il Milan è reduce da un periodo blando in campionato, con prestazioni sottotono e che non sembrano convincere pienamente i tifosi. Complice anche una situazione societaria incerta, con il patron Berlusconi che cerca futuri soci o compratori per il suo club, i rossoneri sono chiamati a dare dimostrazione, non solo di orgoglio, ma anche di attaccamento alla maglia, su di un campo difficile come quello di Udine.

Nell'anticipo di sabato 25 aprile, alle ore 18:00, si gioca la prima partita di questa trentaduesima giornata. Allo Stadio Friuli i tifosi dell'Udinese aspettano con trepidazione i propri beniamini dopo il pareggio ottenuto sul campo del Chievo. Stramaccioni dovrà rinunciare a Wague, difensore di origini francesi, e a Domizzi lasciando spazio a Piris e Danilo. Nessun dubbio per l'attacco, con Di Natale e Kone, che potrà sfruttare la rapidità delle loro ripartenze e fare goal al Milan. I rossoneri allenati da Inzaghi punteranno su una maggiore qualità di gioco e un miglior palleggio in fase di possesso palla. Bonaventura e De Jong a centrocampo garantiscono fluidità alla manovra, mentre Menez è l'uomo più utile al Milan per la rapidità del suo dribbling e la sua velocità.

Al San Paolo c'è aria di festa ma è anche un momento per fare bilanci. Dopo un periodo nero che ha visto gli azzurri perdere quattro trasferte consecutive, gli uomini di Benitez hanno ritrovato compattezza e gioco. Nella gara interna contro la Sampdoria, il Napoli, dopo aver archiviato la semifinale di Europa League dando quattro goal al Wolfsburg, e dominato nel confronto esterno contro il Cagliari, ha tutte le carte in regola per giocarsi contro i blucerchiati una partita all'insegna dello spettacolo. L'obiettivo è quello di recuperare punti preziosi e di sperare in un clamoroso terzo posto.

Domenica sera alle 20:45 si gioca un match importante non solo per i vertici della classifica ma anche per il morale. Infatti, in caso di vittoria, gli azzurri accumulerebbero il terzo risultato utile in campionato. Per quanto riguarda la formazione in campo l'assenza di Maggio fermo per squalifica potrebbe favorire l'ingresso di Mesto o Britos. A centrocampo spazio a Jorginho e David Lopez, mentre in attacco Higuain affiancherà Insigne, con il partenopeo che sembra ritornato il giocatore letale di inizio stagione. La Sampdoria, in caso di vittoria, potrebbe agguantare il Napoli al quarto posto. Un risultato che Sinisa Mihajlovic vuole giocarsi sul campo schierando i suoi uomini migliori: tridente di attacco con Okaka, Eder e l'esperto Samuel Eto'o, mentre a centrocampo sembra quasi certo il recupero di Soriano.

La partita Udinese-Milan sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche gli operatori Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Udinese-Milan con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali RSI, ORF, RTL e La2 hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il