Vegas: richiesta aumenti statali dell'8% è eccessiva

La richiesta dei dipendenti statali dell'amministrazione pubblica di avere un aumento in busta paga dell'8% è eccessiva



La richiesta dei dipendenti statali dell'amministrazione pubblica di avere un aumento in busta paga dell'8% è eccessiva e non tiene conto dei vantaggi fiscali già ottenuti con la manovra fiscale del goverso.

Così si è espresso il nuovo vice ministro per l'Economia Giuseppe Vegas durante il suo intervento a Radio Radicale, spiegando che la richiesta di un aumento dell'8% non è linea con l'andamento dell'economia, dell'inflazione e deglia ccordi economici programmatici del 1992-1993.

Inoltre, Vegas ha spiegato che tramite le modifiche sull'Irpef, gli statali hanno avuto un ritorno di circa il 4,3%.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il