BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Sampdoria streaming

Napoli Sampdoria streaming live gratis dopo Chievo Lazio streaming diretta live

Nella 32esima giornata di campionato si gioca Napoli – Sampdoria partita sulla carata da tripla. Nettamente favorita invece la Lazio nella gara casalinga con il Chievo.




Al San Paolo va in onda lo scontro diretto per il quarto posto tra Napoli e Sampdoria; uno scontro al quale si aggiunge anche un ulteriore pizzico di pepe con le notizie che sono rimbalzate in questi giorni da Napoli e che parlano di un possibile avvicendamento sulla panchina azzurra proprio tra Benitez e Mihajlovic, seguito da tempo da De Laurentiis. I motivi di attesa per questa gara dunque non mancano ed entrambe le formazioni sono intenzionate a non lasciare nulla di intentato per superarsi. La Sampdoria ha avuto a disposizione tutta la settimana per preparare la gara, mentre il Napoli è stato impegnato giovedì sera contro il Wolfsburg e potrebbe quindi avere meno energie a disposizione, ma ha dalla sua la verve che gli ha dato la conquista della semifinale, a cui ha fatto seguito l’accoppiamento con il Dnipro, la più debole delle avversarie rimaste.

Per quanto riguarda la gara, entrambe le formazioni metteranno in campo i loro uomini migliori; nel Napoli l’unico squalificato è Maggio, ed al suo posto è già pronto Henrique che lo ha sostituito anche nel turno di Europa League. Britos al centro della difesa con Albiol, e Ghoulam sulla sinistra gli altri giocatori davanti ad Andujar. Possibile inserimento in avanti di Insigne nel terzetto dietro ad Higuain. Sul campo di Bogliasco in settimana Mihajlovic ha provato i suoi schemi e fatto le sue scelte, ed a Napoli proporrà il 4-3-3 lasciando da parte il 4-2-3-1 che non lo ha soddisfatto contro il Cesena. Nel tridente offensivo Okaka prende il posto di Muriel a fianco di Eto’o ed Eder, mentre nella linea mediana dei blucerchiati torna Soriano.

La Lazio vuole approfittare della gara interna con il Chievo per ritornare alla vittoria dopo la scottante sconfitta con la Juventus. Il secondo posto attuale in compagnia della Roma e la possibilità di approdare in Champions League, hanno galvanizzato i biancocelesti, che in questa occasione hanno dei problemi a centrocampo con Parolo e Biglia infortunati e Cataldi squalificato. Dopo diverse settimane di assenza torna a disposizione Ledesma, mentre in difesa l’assenza, già dallo scorso turno, di De Vrji, viene compensata dal ritorno di Radu. In attacco c’è Candreva ch affianca Felipe Anderson e Mauri. Possibile ritorno in panchina anche per Djordjievic, che potrebbe tornare buono per il finale di stagione nel quale la Lazio dovrà giocare anche il derby con la Roma. Ballottaggio tra Onazi e Cana. I clivensi si sono allenati disputando anche una gara in famiglia contro la Primavera, e Maran ha provato la soluzione senza Birsa e Meggiorini, che sono squalificati e non potranno perciò scendere in campo all’olimpico. Assente Mattiello, tra i titolari in attacco ci sarà il rientro di Paloschi, che farà coppia con Pellissier.

Napoli-Sampdoria si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android
Anche le compagnie Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Napoli-Sampdoria anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, diversi canali stranieri quali RSI, Rtl, La2 e Orf hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il