BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Udinese > Udinese Inter streaming

Milan Genoa streaming gratis live dopo streaming Udinese Inter live diretta

Pronti via, ed è di nuovo Serie A con questo turno infrasettimanale. Impegni insidiosi per le milanesi, con il Milan che accoglierà il Genoa e l'Inter che volerà a Udine




Nuovo turno infrasettimanale per la Serie A, che vede le due squadre di Milano alle prese con impegni potenzialmente insidiosi. L'Inter, reduce da 4 partite senza sconfitte e dalla prestigiosa vittoria contro la Roma, cerca ulteriori conferme contro l'Udinese dell'ex Stramaccioni, uscita a punteggio pieno dallo scontro con il Milan. Per l'Inter è allarme rosso in difesa, con uomini contati a causa delle squalifica di Juan Jesus e capitan Ranocchia e degli infortuni di Campagnaro, Jonathan e Dodò. Probabile il ritorno dal primo minuto di Marco Andreolli assieme al recuperato Vidic, e occhio anche alla possibile mossa Nagatomo. Margini di scelta più ampi per gli altri reparti, complice anche il ritorno di Gary Medel dalla squalifica, l'emergere del giovanissimo Gnoukouri e un Hernanes recentemente molto positivo. A farne le spese potrebbero essere ancora una volta Kovacic e Shaqiri. In attacco, pochi dubbi sul tandem Palacio-Icardi. L'Udinese spera nel secondo risultato utile scaccia-crisi dopo la convincente vittoria contro il Milan. I bianconeri dovranno ancora fare a meno di Heurtaux e dell'emergente Wague, ma riavranno a disposizione Bruno Fernandes dopo la squalifica. Non è escluso che l'allenatore possa riproporre l'esperimento 4-3-1-2 che ha imbrigliato molto bene il Diavolo rossonero, nel qual caso per i posti di trequartista e seconda punta sgomiterebbero Fernandes, Thereau, Kone e Geijo, accanto all'eterno centravanti Di Natale. Molto probabili anche le riconferme per due pedine fondamentali come Allan e Guilherme in mediana, e di Piris e Widmer sulle fasce.

Mercoledì a San Siro sbarcherà un Genoa reduce da una sola sconfitta nelle ultime 5 gare e con la possibilità di agganciare la prossima Europa League. Quasi certa per i rossoblù la riproposizione della tipica difesa a 3 targata Gasperini, con la probabile riconferma di Edenilson e Marchese sulle fasce, a meno della possibile mossa a sorpresa Lestienne. In attacco attenzione alla voglia di rivalsa e all'esplosività dell'ex di turno Niang, caratteristiche che Gasperini potrebbe decidere di sfruttare facendo riaccomodare in panchina Pavoletti. Molto probabili invece le riconferme degli ottimi Perotti e Iago Falque, pronti a mettere in difficoltà la difesa del Milan. In difesa dovrebbe essere ancora Burdisso a fare buona guardia e a guidare il reparto, mentre spetterà come al solito un doppio lavoro ad Andrea Bertolacci. Per la sponda rossonera di Milano la luce in fondo al tunnel sembra invece sempre più lontana. Inzaghi, temporaneamente confermato ma sempre più solo, dovrà ricompattare i suoi e fare di necessità virtù, magari anche apportando qualche cambiamento inaspettato alla rosa. Vero è anche che le alternative non sono molte, e nonostante l'incostanza sembra difficile lasciare fuori uomini imprescindibili come Menez in attacco o la coppia De Jong-Poli in linea mediana. Attenzione invece al reparto difensivo, con Rami potenzialmente in rampa di lancio al posto di Mexes. Non si profilano invece novità sulle fasce, dove Abate e l'ex Antonelli potrebbero essere riconfermati. Scontro più che mai insidioso, in cui l'ottima organizzazione collettiva e il morale alto del Genoa potrebbero essere armi in più contro un Diavolo dalla coda attualmente spuntata.

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
Il match Udinese-Inter sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Udinese-Inter, sia tutti gli altri incontri.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, svariate tv straniere rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il