BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Torino streaming

Palermo Torino streaming live gratis in attesa Juventus Fiorentina streaming diretta live

Mercoledì 29 aprile, alle ore 20.45, si disputerà l’incontro tra Palermo e Torino, valido per la 33 esima giornata di campionato di serie A. Fischio di inizio alle ore 20.45 per un match che si annuncia esilarante tra due squadre di successo.




Nella partita del girone di andata, giocata a dicembre, il risultato finale fu di 2-2, con gol di P. Dybala e Luca Rigoni per i padroni di casa e di K. Glik e J. Martinez, per il Palermo.

I granata con 47 punti in classifica, dopo aver sconfitto la Juventus, nel derby di domenica scorsa, sono determinati a dare battaglia per accumulare preziosi punti per assicurarsi un posto nelle coppe europee. Allenati da Giampiero Ventura, contro i padroni di casa, adotteranno probabilmente un 3-5-2, che potrebbe modificarsi in base alle esigenze durante la gara, in modo da garantire il turnover dei giocatori affaticati da tre gare consecutive in pochi giorni. Tra i titolari: Padelli, in porta, Maksimovic e Bovo in difesa insieme al capitano Kamil Glik, Benassi e El Kaddouri a centrocampo, Fabio Quagliarella e Andrés Martinez in attacco. Salteranno la partita contro il Palermo: Moretti e Gazzi squalificati e Jansson infortunato.

Il Palermo dopo l’insuccesso contro la Fiorentina, anche se mai salvo dalla zona retrocessione con i suoi 41 punti, vuole chiudere il campionato nel migliore dei modi. Il tecnico Giuseppe Iachini, punterà anche lui su un 3-5-2, con la coppia Vazquez-Dybala in attacco, Rispoli, Rigoni, Bolzoni a centrocampo. Mentre sono indisponibili per infortunio Barreto, Morganella e Palmieri.

Per il turno infrasettimanale si giocherà anche la partita Juventus Fiorentina, arbitrata da Luca Banti. Allo Juventus Stadium di Torino, i bianconeri, dopo la sconfitta nel derby contro il Torino, incontreranno la Fiorentina, che con 49 punti, lotta per aggiudicarsi un posto nelle coppe europee. La Juventus di Massimiliano Allegri, prima in classifica con 73 punti, schiererà in campo i suoi uomini migliori per guadagnare punti e portarsi a casa lo scudetto, anche se dovrà fare a meno dello squalificato Marchisio.

L'incontro Palermo-Torino verrà trasmesso in diretta streaming gratis con il commento live in italiano su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android
Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Palermo-Torino, sia tutti gli altri incontri.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune emittenti straniere mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

La partita Palermo-Torino sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Palermo-Torino con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, svariate tv svizzere e tedesche mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il