BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concerto 1 maggio 2015 oggi Roma, Firenze, Milano, Taranto, Napoli, Bologna, musei gratis e aperti orari. Eventi, feste, mostre

Quello che sta per iniziare è un fine settimana ricco di eventi, dall'inaugurazione dell'Expo di Milano al concerto del primo maggio a Roma.




Cosa fare nei giorni del ponte del primo maggio. Le possibile sono tante, a partire dalla stessa giornata di venerdì 1 maggio 2015. A Milano, infatti, sarà inaugurato l'Expo, la grande manifestazione planetaria che ruoterà attorno ai temi del cibo e dell'alimentazione. Da una grande città all'altra, a Roma, in Piazza San Giovanni, si rinnova l'appuntamento con il concerto del primo maggio.

Sul palco si alterneranno J-Ax, Goran Bregovic, Bluvertigo, Noemi, Alex Britti, Emis Killa, Alpha Blondy, PFM Premiata Forneria Marconi, Irene Grandi, Lacuna Coil, Enrico Ruggeri, Enzo Avitabile, Lo Stato Sociale. E ancora: James Senese & Napoli Centrale, Almamegretta, Paola Turci, Otto Ohm, Nesli, Dellera & Nic Cester, Mario Venuti & Mario Incudine, Alessio Bertallot, KuTso, Levante, Teresa De Sio, Daniele Ronda & Folklub con Mimmo Cavallaro, Lello Analfino & Tinturia, Tarantolati di Tricarico, Med Free Orkestra, Santa Margaret, Ylenia Lucisano, Ghemon, Sandro Joyeux

Ma perché domenica 3 maggio 2015 non approfittare della possibilità di visitare gratuitamente buona parte di musei e parchi, scavi archeologici e giardini delle città italiane. Promotore dell'iniziativa è il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che ha pubblicato sul suo sito l'elenco ufficiale delle struttura che hanno aderito. Fra le opportunità che si presentano a Napoli ci sono l'Appartamento storico di piazza Plebiscito, Castel Sant'Elmo, la Certosa di San Martino, il complesso termale di Via Terracina, la Crypta Neapolitana, il Museo archeologico nazionale, e quello del Novecento, il Museo di Capodimonte e quello di San Martino, il Parco e la Tomba di Virgilio, Villa Pignatelli.

Anche a Torino c'è l'imbarazzo della scelta: Armeria Reale, Galleria Sabauda, Museo di Antichità, Palazzo Carignano, Palazzo Reale, Villa della Regina. A Firenze hanno ci sarà l'opportunità di entrare negli Uffizi, nella Galleria dell'Accademia, nel Bargello, a Palazzo Pitti, nelle Cappelle Medicee e nel Giardino di Boboli. Altrettanto ricca è la proposta della città di Bologna dove c'è l'opportunità di entrare alla Pinacoteca nazionale di Via delle Belle Arti e a quella di Palazzo Pepoli Campogrande in Via Castiglione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il