BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGp, Moto 2 e Mote 3 streaming live gratis gara e qualifiche Spagna. Calendario e orari

Nella domenica del motorismo spicca il GP di Spagna di motociclismo, con prove libere, qualifiche e gara che potranno essere seguite sia sui canali satellitari di Sky che in streaming gratis in diretta.




Dopo il GP d’Argentina, torna il motomondiale che fa tappa in Spagna, sul circuito di Jerez, dove si corre la quarta prova stagionale. Nella MotoGP gli italiani si presentano a questo appuntamento in posizione di preminenza, sui primi tre gradini della classifica. Valentino Rossi, vincitore di due delle tre gare sin qui disputate, è in prima posizione e precede i due piloti Ducati, Dovizioso e Iannone, che non hanno ancora ottenuto un successo, ma si sono sempre piazzati nelle prime posizioni. Sul circuito spagnolo, correrà anche Marc Marquez, attuale campione del mondo in carica e vincitore quest’anno del DP degli Stati Uniti. Il pilota spagnolo era in dubbio dopo che si era fratturato un dito allenandosi con il motocross, ma negli ultimi giorni è stata confermata la sua partecipazione, mentre sarà ancora assente il suo compagno di squadra, Pedrosa. Il campione del mondo dovrà cercare di pareggiare i conti con Rossi, che nel contatto diretto del GP d’Argentina lo ha battuto, con Marquez che nella lotta è anche finito a terra. Da non sottovalutare comunque anche la forza delle Ducati e la voglia di riscatto di Lorenzo, sin qui sempre dietro a Rossi in gara.

Anche le altre due cilindrate impegnate, Moto2 e Moto3, promettono battaglia sul circuito spagnolo; nella moto 2 la classifica è guidata con 53 punti da Johann Zarco, che precede Alex Rins a quota 49, e Sam Lowes a 41. Il primo dei piloti italiani, Franco Morbidelli, è in quarta posizione a quota 33 e vuole sfruttare questa occasione per portare un attacco alle prime posizioni. Nel GP precedente all’arrivo si sono classificati nell’ordine proprio i piloti attualmente ai primi tre posti nella generale, mentre il quarto posto è stato del finlandese Mikka Kallio, con Morbidelli quinto. Nella moto3, la classifica è guidata da Danny Kent con 66 punti, davanti a Efren Vasquez con 49, entrambi piloti del Leopard Racing, che precedono il nostro Enea Bastianini, che corre con il team di Gresini ed ha all’attivo 40 punti.

Ecco gli orari di prove libere, qualifiche e gare delle tre categorie: il 1° maggio per la Moto3, prove libere 1 dalle 8.55, seguite dalla seconda sessione alle 13.05; Moto 2, prove libere 1 dalle 10.50 e prove libere 2 dalle 15.00. Infine la classe regina, la Moto GP dalle 9.50 con la prima sessione e dalle 14.00 per la seconda sessione. Sabato 1 maggio la Moto3 torna in pista alle 8.55 per la terza sessione di libere, ed alle 14.00 per le qualifiche ufficiali; la Moto2, in pista alle 10.50 per la terza sessione di libere ed alle 15.00 per le qualifiche. I piloti della MotoGP hanno a disposizione due sessioni di libere, la terza alle 9.50 e la quarta alle 13,25, prima delle qualifiche ufficiali, che iniziano alle 14.00. Domenica 3 maggio infine, si svolgeranno le gare, con partenza alle 11.00, 12.20 e 14.00 iniziando con la Moto3, e proseguendo con Moto2 e MotoGP.

La gara di MotoGP sarà trasmessa in diretta tv su Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare la visione del GP per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diversi canali stranieri quali ORF e RSI La2 rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il