BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità, donne, uomini riforma Governo Renzi: novità scenari e prospettive attese e a sorpresa questo mese Maggio

La riforma pensioni continua ad essere protagonista della discussione politica: prossimi importanti appuntamenti di questo mese di maggio




La riforma pensioni continua ad essere protagonista della discussione politica: mentre prosegue il cammino delle altre riforme del governo Renzi, continua il solo dibattito politico sulla questione previdenziale e, dopo un mese di aprile ricco di annunci, proposte e nuovi ddl, ci si avvia ad un nuovo mese di maggio che si prospetta importante .

Dopo il via, venerdì scorso primo maggio, a ‘La mia pensione’, nuova operazione messa a punto dal presidente dell’Inps Boeri che permette, per ora solo gli under 40, di conoscere il proprio futuro pensionistico, sapendo quanto percepiranno al termine della loro vita lavorativa, Boeri stesso, insieme al ministro del Lavoro Poletti, ha annunciato che tra maggio e giugno dovrebbe essere presentato il piano di riforma a 360 gradi.

Altro appuntamento importante saranno le elezioni regionali di fine maggio: considerando il calo dei consensi nei confronti del governo messo in luce dagli ultimi sondaggi, intervenire sulle pensioni, che tanto interessano direttamente la vita dei cittadini, potrebbe portare nuova fiducia da parte degli elettori e rivelarsi così una strategia vincente. Continua questo mese poi la discussione sulla riforma della Pubblica Amministrazione e l’attenzione è puntata sul part time, che già l’anno scorso era stato proposto dal ministro Madia, ma all’epoca ritenuto troppo costoso come piano di prepensionamento da parte della Ragioneria di Stati.

Tra la fine maggio e giugno, si attende inoltre il decreto previdenziale con la proposta di quell’assegno universale che dovrebbe valere per coloro che hanno 55-65 anni, perdono il lavoro ma non possono ancora andare in pensione perché ben lontani dal raggiungimento dei requisiti necessari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il