BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5, 5.0.1, 5.1, 5.0.2. 5.1.1: annunciato aggiornamento nuovo proprietario Samsung Galaxy S5, S6, S4, Xperia, Htc, Nexus 5,4

Ancora in corso il rollout dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipoop e dei successivi update Android 5.0.1, 5.0.2, 5.1, 5.1.1.




Continua a essere sempre in movimento la macchina degli aggiornamenti del nuovo sistema operativo Lollipop di Android. Tra le novità si segnala il rilascio di update correttivo per Samsung Galaxy S5, avvistato a bordo dei modello con brand 3 Italia. A quanto pare, la sua utilità va cercata soprattutto nella risoluzione di alcune problemi. Ben diverso è il caso dei top di gamma Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge, per ci in tempi record è stato messo a disposizione l'aggiornamento Android 5.1.1 per la correzione dei problemi relativi alla gestione della memoria RAM. Di conseguenza dovrebbe esserci un'accelerazione della distribuzione dell'ultima versione del software anche per i device della gamma Nexus e per HTC One M9 e HTC One M8.

Non vanno escluse novità in tempi brevi anche per Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Note 3, Samsung Galaxy Note 4. In ogni caso, per verificare la disponibilità dell'upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo è sufficiente seguire il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema. Tra i più attivi c'è Sony. D'altronde sono tanti i terminali coinvolti dall'upgrade di sistema operativo. Più nel dettaglio, è stato dato il via al rollout di un aggiornamento della major release Android 5.0 Lollipop per Xperia Z3, Xperia Z3 Compact, Xperia Z3 Tablet Compact, Xperia Z2 e Xperia Z2 Tablet.

Quali sono le novità introdotte? La correzione del bug sulla notifica della mancanza di segnale anche se il dispositivo è connesso a una Rete; il pulsante Chiudi Tutto nel menu delle app recenti; la sistemazione del malfunzionamento relativo alla mancata attivazione del led di notifica in modalità silenziosa; l'aggiustamento dei problemi che non consentivano lo spostamento dei file dalla memoria interna alle microSD; il miglioramento delle funzionalità di messaggistica in modalità Ultra stamina mode.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il