BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Expo 2015: padiglioni, ristoranti, percorsi adulti e bambini. Guida e consigli. Biglietti prezzi più bassi, offerte, sconti,gratis

Meglio pianificare la visita all’Expo Milano 2015 per essere preparati e seguire particolari percorsi: cosa fare e come acquistare biglietti




Ad una settimana circa dall’inaugurazione di Expo Milano 2015 è sempre corsa ai biglietti che, ricordiamo, sono e saranno sempre a disponibilità di chiunque voglia accedere al Sito Espositivo. Se chi ha acquistato il biglietto, in qualsiasi forma visto che ne esistono diverse tipologie, prima del primo maggio ha usufruito di scontri e offerte sul costo, sono previste riduzioni e promozioni per determinate categorie di visitatori anche ad oggi. Le tipologie di biglietti si possono sempre consultare sul sito dell’Expo, www.expo.org, e scegliere il più adatto alle proprie esigenze.

Per quanto riguarda promozioni e sconti, i bambini fino a 3 anni di età entrano gratuitamente e il biglietto deve essere ritirato presso l’Expo Gate di Piazza Cairoli, presso alcune rivendite autorizzate o presso la biglietteria dell’Expo in prossimità dell’evento; i bambini da 4 a 13 anni pagano cifra ridotta soltanto in abbinata ad un pacchetto famiglia o singolarmente con un biglietto per adulto precedentemente acquistato; gli over 65 anni possono godere di sconti, ma devono acquistare il biglietto direttamente in fiera presentando documento personale; invalidi e disabili devono certificare la propria situazione per poter accedere all’acquisto di un biglietto a costo ridotto e il biglietto per l’accompagnatore è gratuito; mentre gli studenti universitari possono acquistare il biglietto al costo fisso di 10 euro.

Il biglietto serale costa sempre 5 euro, valido dalle 19 in poi. I biglietti si possono comunque acquistare in ogni momento o attraverso il sito Internet della Fiera, www.expo.org con carta di credito, o presso i rivenditori autorizzati, l’Expo Gate situato a Largo Cairoli a Milano. Una volta entrati in fiera sono diversi i percorsi che si possono seguire alla scoperta dei 145 Padiglioni dei Paesi presenti, come anche le aree tematiche che offriranno particolari spunti di riflessione. L’Expo offre anche percorsi dedicati ai più piccini, tanto che è stata messa a punto una Family Map che fornisce ai genitori la possibilità di scoprire tutte le attrazioni anche per i bambini.

Per definire ed organizzare la meglio la propria visita all’Expo 2015 e permettere ai propri figli di godersi appieno questa esperienza, è consigliabile consultare il sito ufficiale dell’Expo che riporta ogni informazione su struttura del sito, attrazioni, ristoranti presenti e che propongono diversi tipi di cucina e quant’altro.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il