BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Festa della mamma: frasi, auguri, video, foto, biglietti, immagini originali, ti voglio bene e feste Roma, Milano, Genova, Napoli

Tutti pronti per i festeggiamenti della Festa della Mamma: come fare i migliori auguri e gli eventi organizzati nelle principali città di Italia




Domani, domenica 10 maggio, tutti pronti per i festeggiamenti della Festa della Mamma, tutti pronti a scrivere o inviare un messaggio di auguri, bigliettini, frasi romantiche, divertenti, originali e spiritose alle proprie mamme per far sentire, in un giorno speciale, un amore ancor più grande. C’è solo l’imbarazzo della scelta fra le frasi da inviare come auguri: da ‘Sono fortunata ad averti, Mamma. Ti voglio bene'; a 'Sei la mamma migliore del mondo, sei la numero uno. Sei la mamma che tutti vorrebbero. Auguri';  'Tanti auguri per la tua festa, mamma Sei una persona stupenda ed io vorrei sempre dividere con te le cose più preziose della mia vita';  ‘Ti amo e sempre ti amerò, tanti auguri mamma’.

Spazio anche a frasi lunghissime e poesie da dedicare alla propria mamma, come 'Alla mamma, l'unico essere dove l'amore è dato incondizionatamente e dove solo i suoi occhi trasmettono la luce vera. Mamma sei speciale e la più bella di questo mondo. Ti voglio un mondo di bene'; 'Tu hai tutto ciò che io non ho, un cuore grande, una frase bella nel momento giusto, sei una stella che illumina il mio cammino. Grazie mamma di esistere'.

E per chi volesse qualche spunto sugli auguri da dedicare alla propria mamma può consultare siti come http://www.amando.it/festa-della-mamma.htm, http://www.controcampus.it/2015/04/festa-della-mamma-10-maggio-2015-data-frasi-auguri-lavoretti-regalo/, http://www.controcampus.it/2015/04/festa-della-mamma-10-maggio-2015-data-frasi-auguri-lavoretti-regalo/, www.cartoline.it, http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-per-la-festa-della-mamma/pag1, ricchi di idee.

Tante le iniziative per la Festa della Mamma nelle diverse città italiane: a Milano, domenica, al Grande Museo del Duomo dalle 16 è prevista una visita particolare per famiglie e bambini dai 5 anni di età con un bouquet realizzato con i fiori rappresentati nelle opere del Museo; al Museo di Storia Naturale alle 11:30 si terrà una visita con gioco destinata a bambini dai 3 ai 5 anni, mentre alle 15 ci sarà una visita gioco per bambini dai 6 agli 11 anni alla scoperta delle doti delle mamme delle varie specie animali. Al Teatro alla Scala, poi, nell’ambito della rassegna ‘Grandi Opere per Piccoli’ alle 16 si  terrà lo spettacolo ‘La Cenerentola di Rossini’.

A Roma, al Bioparco dalle 11 del mattino sono in programma tante attività a tema ‘mamme e cuccioli’ e laboratori, come ‘Un amore in cucina’, dove mamme e bambini cucineranno assieme dolci e prodotti da forno a forma di animali. Previste anche visite guidate per conoscere tutte le curiosità delle mamme animali. Al Castello di Bracciano una visita speciale dedicata ai bambini e alle mamme, mentre alla Fondazione Roma Museo dalle 11 di mattina si terrà il laboratorio didattico pensato per mamme e bambini ‘Mamma che mostra! Un pentagramma di colori’.

A Genova, il Museo Luzzati propone un laboratorio speciale dedicato alla Festa della Mamma. A partire dalle 15 gli esperti del Museo guideranno i bambini a dai 5 anni in su nella realizzazione di un vaso di fiori che non appassiranno mai: fatti con filo di ferro, carta e fantasia i coloratissimi fiori verranno poi composti in un vaso costruito con le sabbie colorate; mentre a Napoli il 10 maggio per i più piccoli, e non solo, è possibile entrate a Città della Scienza in coppia con la mamma pagando un solo il tuo biglietto d’ingresso.

Visitando la mostra sul Mare è possibile seguire il percorso ‘Mamma d’aMARE’, segnato da aforismi e proverbi sulla mamma. Inoltre, sarà possibile scegliere, sempre in coppia con la mamma, i laboratori scientifici tra lo stagno, la serra e gli intensi profumi del nostro labirinto olfattivo o quelli di creatività e manualità in Officina dei Piccoli.


 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il