BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prove invalsi 2015 seconda superiore italiano, matematica: risultati, soluzioni, domande e risposte giuste (AGGIORNATO)

Oggi, martedì 12 maggio 2015, gli studenti delle classi seconde dovranno svolgere le prove di matematica e di italiano Invalsi: cosa sapere




AGGIORNAMENTO: Ecco le domande e le risposte giuste, i risultati corretti delle prove invalsi 2015 di seconda superiore di ieri di italiano e matematica. Qui i test invalsi di italiano, mentre qui quelli di matematica.

AGGIORNAMENTO: Sono iniziate le prove invalsi oggi martedì 12 Maggio 2015. Appena disponibili i risultati, le domande e le risposte giuste di matematica e italiano, man mano che le avremo disponibili e usciranno sul web, le pubblicheremo online.

Domani, martedì 12 maggio 2015, gli studenti delle classi seconde dovranno svolgere le prove di matematica e di italiano Invalsi. Per esercitarsi ancora fino a domani, è possibile simulare le prove che sono state svolte negli anni passati consultando diversi siti web come http://www.invalsi.it/areaprove/index.php?action=strumenti, a http://online.scuola.zanichelli.it/quartaprova/test-per-allenarsi-alla-prova-invalsi-di-matematica-nella-scuola-secondaria-di-primo-grado/, e http://online.scuola.zanichelli.it/quartaprova/, che permetteranno di sapere come sono strutturate le prove e come svolgerle.

Domani stesso, appena possibile e rese note, pubblicheremo i testi delle domande e le giuste risposte ai quesiti. C'è tuttavia il rischio che, esattamente come accaduto martedì 5 maggio, anche le prove Invalsi di domani possano slittare a causa di un nuovo sciopero della scuola che interesserà docente, dirigente e Ata. Lo sciopero di domani è infatti il terzo giorno di un unico sciopero nazionale della scuola previsto in tre giorni, 5 e 6 maggio per le scuole elementari e materne, e domani appunto per la scuola secondaria di primo grado (scuole medie) e secondo grado (licei e istituti tecnici e professionali).

Lo sciopero è stato indetto da Cobas Scuola e hanno aderito anche Unicobas, Autoconvocati Roma e USI ed è stato proclamato anche dall’ASA. Non solo sciopero per l’intera giornata: si può aderire allo sciopero anche presentandosi comunque a scuola ma rifiutando la somministrazione delle prove Invalsi, per il cosiddetto ‘sciopero breve di mansione’, indetto dall’USB.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il