Imparare a parlare il cinese online gratis con i podcast

I podcast sono un ottimo strumento per apprendere a parlare lingue straniere del tutto nuove o migliorare il parlato e la pronuncia di quelle che sappiamo giÓ



I podcast sono un ottimo strumento per apprendere a parlare lingue straniere del tutto nuove o migliorare il parlato e la pronuncia di quelle che sappiamo giÓ.

Una delle lingue pi¨ affascinanenti e nello stesso tempo importanti per il mondo del business da imparare a parlare Ŕ il cinese. Le motivazioni sono abbastanza ovvie.

La risposta sta nei numeri, il Mandarin Chinese Ú oggi la lingua pi˙ parlata della terra per numero di persone, le ultime stime parlano di circa 874 milioni di persone madre lingua, un abisso con la seconda, l'Inglese che ne conta solo 309 milioni.

Inoltre il Cinese Ú anche la lingua pi˙ antica del mondo, Ú parlato da circa 3500 anni, e credo che nel prossimo futuro sarÓ "la lingua" che potrÓ fare la differenza nel proprio bagaglio culturale.

Sono tre i siti Web che a mio giudizio sono validi:

Chinese LEARN ONLINE
Una bella serie di lezioni podcast gratuite (pi˙ ulteriori risorse "Premium" a pagamento) pubblicate il Lunedi, Mercoledi e Venerdi, per ascolto via iTunes, Yahoo, scarico MP3 o direttamente online.

ChinesePod
Sito pi˙ strutturato con risorse tendenti a una utenza professionale, differenti livelli di apprendimento e lezioni orientate su temi legati al mondo degli affari, con podcast giornaliero e un archivio di 450 podcast giÓ pubblicati.

Chinese lessons with Serge Melnyk
Sito con una impronta pi˙ personale, basato sulla esperienza diretta maturata in 12 anni di direzione corsi di una scuola bilingue a Shanghai,
46 lezioni podcast a oggi, e altro materiale di supporto disponibile.

Trovi altri post Taggati "lingue" qui.

Altri Podcast per imparare altre importanti lingue straiere sono segnalati in italiano qui:
http://del.icio.us/AB_Techno_Blog/lingue

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il