BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero treni, Trenitalia, locali, Trenord, metropolitana oggi venerdì Roma, Napoli, Bologna, Milano: aggiornamenti ufficiali

I disagi alla circolazione a Milano saranno aumentati per via dell'Expo 2015. Lo sciopero del trasporto pubblico locale è proclamato in quasi tutte le città.




Siamo alla vigilia della dello sciopero di 24 del trasporto pubblico locale proclamato per domani venerdì 15 maggio 2015. L'agitazione sarà organizzata con modalità differenti per ogni città e coinvolgerà anche Milano, Roma, Bologna, Genova, Torino, Napoli, Venezia. Proprio il capoluogo lombardo, dove i dipendenti ATM si asterranno dal lavoro dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio, è al centro delle maggiori complicazioni per via della concomitanza con l'Expo. Ecco allora che il prefetto di Milano, Paolo Francesco Tronca, ha deciso di precettare i lavoratori per assicurare la regolare circolazione dei mezzi pubblici in città.

Il consiglio è di consultare il sito ufficiale dell'ATM per verificare la cancellazione di corse nel rispetto delle fasce di garanzie, anche se noi pubblicheremo aggiornamenti si quanto succede. Lo stesso ragionamento va applicato nel caso dell'ATAC di Roma. Qui sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio. Nella notte tra oggi giovedì 14 e domani venerdì 15 non saranno assicurate le corse delle linee notturne dalla numero 1 alla numero 27, la linea 913 e le corse delle linee diurne previste. Dopo la mezzanotte tra venerdì 15 e sabato 16 nessuna garanzia per le corse delle linee notturne dalla numero 1 alla numero 27, le linee metro b/b1-ma1-ma2, 913.

Non va evidentemente meglio a Napoli con il servizio ANM delle linee bus, garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell'inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. In Emilia Romagna, poi, il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari TPER dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara si asterrà dal lavoro dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il