BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Sampdoria > Sampdoria Lazio streaming

Juventus Inter streaming gratis live aspettando streaming Lazio Sampdoria live diretta

36° giornata di Serie A, anticipi di lusso per sabato 16 con Inter-Juventus e Sampdoria-Lazio




AGGIORNAMENTO: Scendono in campo Juventus Inter per il derby d'Italia. Le squadre sono quelle confermate preannunciate dai due allenatori senza nessuna sorpresa.

 

Mentre la Juventus festeggia una meritata qualificazione alla finale di Champions League, la lotta per l'accesso alle prossime coppe europee è sempre più serrata. L'anticipo serale di questa 36° giornata vedrà di fronte Sampdoria e Lazio, con Mihajlovic che cerca di spremere le ultime energie dalla sua squadra approfittando della netta vittoria per 1-4 sull'Udinese nello scorso turno. I blucerchiati dovranno fare a meno di Mesbah e soprattutto di Eder, ma non mancherà una buona rosa tra cui scegliere l'"undici" titolare. Non dovrebbero mancare alcuni probabili punti fermi come Eto'o, Soriano, capitan Palombo e i centrali difensivi Silvestre e Romagnoli. In rampa di lancio per il centrocampo anche anche Acquah e Duncan, entrambi a segno contro l'Udinese. Per loro potrebbe esserci una riconferma da titolare, e a farne le spese potrebbe essere Pedro Obiang. La Lazio sembra invece essersi inceppata, con una sola vittoria nelle ultime 5 gare. La squadra di Pioli è ancora al terzo posto, ma sabato dovrà supplire ad assenze importanti come Biglia (lieve infortunio), Mauricio e il portiere titolare Marchetti (espulsi contro l'Inter), oltre alle non perfette condizioni di Cataldi e De Vrij. Coperta corta, quindi, che potrebbe rappresentare però una chance per qualcuno come il veterano Ledesma. Nessun particolare problema invece in attacco, con Candreva, capitan Mauri e Felipe Anderson pronti a portare scompiglio agendo dietro le spalle di Klose o Djordjevic. Occhio anche alla possibile sorpresa Balde Keita. Scontro da non perdere.

A dare inizio a questa 36° giornata sarà il Derby d'Italia fra Inter e Juventus, pur stavolta con attrattiva ridotta a causa del divario fra le due squadre e dello scudetto ormai cucito sulle maglie bianconere. L'Inter è in serie positiva, e contro la Juventus è chiamata a una difficile conferma per legittimare le proprie ambizioni di qualificazione alla prossima Europa League. Mancini dovrà però fare a meno di due pedine fondamentali come Guarìn (stagione finita per lui) e lo squalificato Hernanes, circostanza che potrebbe dare una chance da titolare per l'osservato speciale Shaqiri. Incertezza anche a centrocampo, dove il giovane rampante Gnoukouri potrebbe avere un'altra possibilità importante di mettersi in luce se Mancini dovesse rinunciare a un Brozovic ultimamente spento. In difesa dovrebbe invece essere confermata la coppia centrale Ranocchia-Vidic, che dovranno lavorare molto duro per tenere a bada gli scatenati attaccanti juventini. Non è escluso comunque un minimo di turnover da parte di Allegri, con l'inserimento di Ogbonna nella difesa titolare e di due jolly come Padoin sulla fascia e Sturaro come mezz'ala. In attacco probabile turno di riposo per l'ottimo Alvaro Morata, e in questo caso il naturale subentrante sarebbe Fernando Llorente, con Tevez e Pereyra pronti a supportarlo. Attenzione però anche alla possibile mossa a sorpresa Coman, il guizzante nuovo acquisto che potrebbe risultare pericoloso in mezzo alla lenta retroguardia nerazzurra. Nonostante l'appeal parzialmente ridotto, un Derby d'Italia è pur sempre un Derby D'Italia, e tutto potrebbe accadere...

La partita verrà trasmessa in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone
a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, si trovano su internet diverse tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il