BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGP, Moto 2, Moto 3 streaming gara, qualifiche e prove ufficiali gratis live

Quali sono le opportunità per seguire in diretta streaming le gare della stagione 2015 di MotoGP, Moto 2, Moto 3? Quali le soluzioni gratuite?




Ci sono diverse possibilità per seguire in diretta streaming da smartphone, tablet e PC, prove libere, qualifiche, warm up e gare della MotoGP 2015 e di Moto 2, Moto 3. Titolare dei diritti in Italia è Sky che, accanto alla diretta TV sui canali dedicati, propone agli utenti la piattaforma web SkyOnline. Senza la necessità di stipulare alcun abbonamento con il canale satellitare e né di installare la parabola, permette la visione della programmazione Sky al prezzo di 6,99 euro euro al mese. Ecco c'è SkyGo, l'app per il real time dell'intera programmazione Sky, gratuitamente scaricabile ma limitata ai soli abbonati.

In seconda fila c'è Cielo TV, visibile in chiaro sul canale 26 del digitale terrestre, il numero delle dirette TV e delle dirette streaming su sito ufficiale è limitato a pochi appuntamenti. I prossimi sono quelli con il Gran Premio d'Italia (31 maggio 2015), il Red Bull Indianapolis Grand Prix (9 agosto 2015), il Grand Prix Ceske Republiky (16 agosto 2015), il British Grand Prix (30 agosto 2015), il Gran premio di San Marino e della Riviera di Rimini (13 settembre 2015), il Gran Premio Movistar de Aragon (27 settembre 2015), il Motul Grand Prix of Japan (11 ottobre 2015), il Gran Premio de la Comunitat Valenciana (8 novembre 2015). Tutti gli altri sono comunque trasmessi in differita.

Oltre al sito ufficiale con i suoi tanti aggiornamenti sull'andamento del campionato, ci sono tante utili app per iPhone e iPad e per smartphone e tablet Android o Windows Phone. Un esempio è MotoGP Live Experience 2015 che propone anche il Live Timing, il Real Time Tracking, i video, le ultime notizie, le foto, il commento audio live e quello scritto live, il Live & On-Demand, la Guida MotoGP e l'Info eventi. Sul satellite è infine possibile fare un tentativo sul canale svizzero RSI La2, si quello svizzero-tedesco RTL e su quello austriaco ORF.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il