BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGP 2015 streaming live gratis. Come e dove vedere, link siti web

Quali sono le opzioni per la diretta streaming da smartphone, tablet e PC di prove libere, qualifiche, warm up e gare della MotoGP 2015?




Settimana dopo settimana si moltiplicano gli appuntamenti con prove libere, qualifiche, warm up e gare della MotoGP 2015. Come vederli in diretta streaming da smartphone, tablet e PC? Oltre alla diretta TV proposta da Sky sui due canali dedicati, ci sono infatti alcune soluzioni alternative. In prima battuta c'è l'app Sky Go, gratuitamente scaricabile ma riservata ai soli abbonati, con cui vedere le immagini da dispositivi mobile, ma per la cui fruizione occorre abbonarsi al canale satellitare. Ecco poi la piattaforma web SkyOnline, a pagamento, che permette la visione delle immagini senza contratti di lunga durata e naturalmente senza necessità della parabola.

Accanto a Sky c'è Cielo, raggiungibile sul canale 26 del digitale terrestre per la diretta TV e sul sito ufficiale per la diretta streaming. Tuttavia le sole corse proposte per quest'anno sono quelle con il Gran Premio d'Italia (31 maggio 2015), il Red Bull Indianapolis Grand Prix (9 agosto 2015), il Grand Prix Ceske Republiky (16 agosto 2015), il British Grand Prix (30 agosto 2015), il Gran premio di San Marino e della Riviera di Rimini (13 settembre 2015), il Gran Premio Movistar de Aragon (27 settembre 2015), il Motul Grand Prix of Japan (11 ottobre 2015), il Gran Premio de la Comunitat Valenciana (8 novembre 2015). Le rimanenti sono trasmesse in differita.

Non poteva mancare il sito ufficiale del campionato della MotoGP 2015 ovvero motogp.com. Anche in questo caso ci sono diverse possibilità di diretta streaming in mano agli appassionati della due ruote. L'intero pacchetto stagionale ha un costo complessivo di 139,95 euro nella versione MultiScreen e di 99,95 euro in quella standard priva del layout personalizzato e della modalità 6 Live Feeds. Poi ci sono come gli abbonamenti mensili a 17,49 euro per il pacchetto MultiScreen e a 12,49 euro per la release standard. Sul satellite ci sono il canale svizzero RSI La2 e quello austriaco ORF, ma la corretta ricezione è più probabile per chi vive nei territori al confine.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il