Scoperte due nuovi gravi vulnerabilità in Firefox

Scoperte due gravi vulnerabilità in Firefox. Non sono ancora state rilasciate patch o comunicate soluzioni.



Sono state scoperte due nuove vulnerabilità all'interno del famoso browser opensource Firefox che riguardano tutte le sue versioni anche la recente 1.0.3. E' darne la notizia è Secunia, società specializzata in sicurezza informatica.

I due bugs scoperti sembrano essere relativi al comando IFRAME che già aveva dato problemi ad Internet Explorer.

Attraverso tali vulnerabilità sembra che malintenzionati possano essere in grado prendere il controllo da remoto del pc del navigatore attraverso un attacco Cross-site scripting.

Per il momento non sono state ancora rilsciate patch o altre soluzioni dal sito ufficiale di Firefox.

L'unica soluzione momentanea consigliata in alcuni siti web è quella di disabilitare la funzione javascript dal browser.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il