Generali entra in Union Life la principale compagnia assicurativa cinese

Buona performance oggi a piazza Affari per Generali. Il Leone di Trieste ha incassato infatti più dello 0,6% e si è fatto notare per più di una novità



Diverse novità per Generali. La prima riguarda la controlla Eurizon che ha messo un piede in Cina acquistando uqasi il 20% di Union Life e diventando così il primo azionista straniero della compagnia assicurativa specializzata nel ramo vita. L’operazione ha un valore di circa 90 milioni di euro, ma il piano di sviluppo di Union Life ha l'obiettivo di una raccolta di circa 1 miliardo nel 2010.

Interessanti novità si sono avute dal punto di vista della governance con le dichiarazioni di Fausto Marchionni, a.d. di Fon.Sai uscite sul Sole 24 Ore di oggi, che dichiarava di non escludere un alleggerimento della propria partecipazione in Generali. In realtà le difficoltà sono forzose e derivano dalle critiche che l’Antitrust ha fatto a Generali-Fon.Sai.

In compenso alle porte del Leone ha bussato Marco Drago, presidente della De Agostini che ha in portafoglio il 2% di Generali. "Se Generali ci offre posto in cda valuteremo", ha dichiarato il numero uno del gruppo di Novara.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il