BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sondaggi elezioni regionali aggiornati Campania, Liguria, Toscana, Puglia, Veneto PD, Lega,Forza Italia,M5S pur vietati pubblicati

Quali sono i sondaggi aggiornati in vista delle elezioni regionali del 31 maggio in Liguria, Campania, Toscana, Veneto, Puglia, Marche, Umbria?




Si entra nel vivo della campagna elettorale in vista delle regionali in Liguria, Campania, Toscana, Veneto, Puglia, Marche, Umbria, previste domenica 31 maggio 2015. Cosa raccontano i sondaggi aggiornati? Chi vincerà le rispettive battaglie politiche? Facciamo subito presente come dal 16 maggio e fino al giorno delle elezioni non è possibile pubblicare nuove rilevazioni. Si resta così ancorati a quelle delle settimana scorsa. Intendiamoci, non possono essere rese pubbliche, ma comunque i sondaggi sono ancora in corso e segreterie di partito e comitati elettorali conoscono bene l'evolversi della situazione.

A ogni modo, non è da escludere che anche quest'anno possano esserci sondaggi camuffati. Nelle ultime tornate elettorali hanno riscosso molto successo le corse clandestine di cavalli, dietro le quali si nascondevano leader politici e partiti. Tuttavia, dopo 10 anni di presenza sul web, il sito notapolitica.it si è preso una pausa. Difficilmente lo vedremo all'opera nelle prossime settimane. Da tenere sotto controllo youtrend.it, il progetto di informazione di Quorum, agenzia che si occupa di ricerca e campagne elettorali. In passato ha proposto i sondaggi aggiornati a poche ore dalle urne sotto forma di conclave per l'elezione del papa. Più in generale il web è ricco di sorprese e qualche novità attendibile potrebbe saltare fuori nei prossimi giorni.

A ogni modo, abbiamo approfondito in questa pagina i sondaggi aggiornati. In Liguria partita aperta tra Raffaella Paita (PD) e Giovanni Toti (Forza Italia). In Campania perde quota Vincenzo De Luca (PD) rispetto all'uscente Stefano Caldoro di centrodestra. In Toscana è in testa Enrico Rossi (PD). In Veneto il governatore uscente Luca Zaia (Lega) è davanti ad Alessandra Moretti (PD). In Puglia Michele Emiliano (PD) è in vantaggio sui due candidati di centrodestra Francesco Schittulli (Forza Italia) e Adriana Poli Bortone (Fratelli d'Italia). Nelle Marche Luca Ceriscioli (PD) è in vantaggio su Gian Mario Spacca, ex PD. In Umbria Catiuscia Marini del PD è davanti a Claudio Ricci del centrodestra.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il