BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni regionali 2015 sondaggi aggiornati oggi chi vince Pd, M5S, Lega, Forza Italia in Veneto, Campania, Puglia,Toscana,Liguria

Sondaggi aggiornati mercoledì oggi 20 maggio 2015 su prossime elezioni regionali 2015 di fine mese: candidati, schieramenti politici, e favoriti




Ci si prepara alle elezioni comunali e regionali 2015 del prossimo 31 maggio e, nonostante vietati, continuano a trapelare dati  sulle situazioni delle diverse regioni, dai sondaggi aggiornati di oggi, mercoledì 20 maggio. Oltre mille i Comuni che domenica 31 maggio andranno al voto per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali e per l'elezione dei consigli circoscrizionali. Nelle regioni a statuto ordinario, in Friuli Venezia Giulia e in Sardegna le elezioni si terranno domenica 31 maggio mentre l'eventuale turno di ballottaggio è fissato per il 14 giugno. In Sicilia, invece, si vota sia il 31 maggio che il primo giugno. Sempre il 31 maggio sono previste, inoltre, le consultazioni per l'elezione del presidente e del Consiglio regionale nelle Regioni Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

I candidati per le elezioni regionali 2015 in Liguria sono otto: i principali sfidanti sono Raffaella Paita, che ha vinto le primarie del Partito Democratico, e Giovanni Toti di Forza Italia. La prima è sostenuta anche dalle liste Liguri con Paita e Liguria Cambia, mentre il secondo è appoggiato anche da Lega Nord, Fratelli d'Italia-AN ed Area Popolare. Gli altri due candidati sono Alice Salvatore del Movimento 5 Stelle e Luca Pastorino, ex del PD, che si presenterà con Rete a Sinistra e Lista Pastorino. Seguono Matteo Piccardi con Partito Comunista dei Lavoratori, Antonio Bruno con L'Altra Liguria, Enrico Musso con Liguria Libera e Mirella Batini con Fratellanza Donne. Questi ultimi quattro puntano ad ottenere qualche seggio nel giunta regionale.

In Campania, è sfida tra sfida ancora aperta tra Stefano Caldoro (FI) e Vincenzo De Luca (PD), ma il governatore uscente Caldoro sembra stia pagando il quinquennio di amministrazione giacchè gli ultimi sondaggi sul web attestano un sorpasso dello sfidante del Pd, con il 70% degli intervistati che ha ritenuto l’attuale ancora governatore insufficiente. Veneto, Toscana, Marche, Umbria e Puglia sembrano invece ormai aggiudicate, con l’unico governatore di centradestra tra questi che potrebbe essere Luca Zaia.

In Puglia netto vantaggio sugli sfidanti di Michele Emiliano, candidato del Pd; in Toscana decisamente favorito nei sondaggi Enrico Rossi del Pd; in  Umbria Catiuscia Marini del PD resta in vantaggio su Claudio Ricci del centrodestra e Laura Alunni del Movimento 5 Stelle; e nelle Marche Luca Ceriscioli (PD) è in netto vantaggio su Gian Mario Spacca, ex Pd, nella lista Marche 2020.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il